Egov, accordo Poste – Regione Lazio

Sbrigare pratiche amministrative e sanitarie presso gli Sportelli degli Uffici Postali. Da oggi i cittadini del Lazio potranno farlo grazie all’accordo siglato tra Poste Italiane e Regione Lazio con l’obiettivo di semplificare  l’accesso ai servizi regionali da parte dei cittadini e di facilitare i servizi di pagamento (anche attraverso canali o strumenti di pagamento più evoluti, quali il web mobile o le carte di pagamento dedicate), di accesso al credito da parte delle PMI e l’erogazione di contributi e sussidi.Il protocollo di intesa stabilisce anche la realizzazione a breve di una serie di soluzioni esclusive perla Regione Lazio nel campo del Direct marketing e della comunicazione integrata, per promuovere le iniziative regionali e per la realizzazione di campagne di informazione dirette al cittadino.

Per l’avvio e lo sviluppo della collaborazione verrà costituito un gruppo di lavoro, tre rappresentanti ciascuno di Poste e Regione, che avrà il compito di programmare le occasioni di collaborazione previste dal Protocollo, e concordare progetti per migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi già offerti ai cittadini.

L’elenco degli uffici postali abilitati alle pratiche previste dall’accordo sarà pubblicato sui siti della Regione e di Poste Italiane.  L’intesa, rinnovabile, ha durata di due anni.

Comments are closed.