Furbetti del gas, Aeeg invia esposto alla Procura. Plaude Federconsumatori

L’Autorità per l’energia ha presentato una denuncia ai giudici di Milano sulla vicenda dei “furbetti” del gas, le società che nel 2011-2012 hanno approfittato della sospensione Tar delle garanzie finanziarie sul mercato del bilanciamento per acquistare gas senza pagarlo, creando un buco di 430 mln. Lo ha reso noto Staffetta Quotidiana. Soddisfatta Federconsumatori secondo la quale l’iniziativa “costituisce un passo significativo per la risoluzione di una questione che, come spesso accade, rischia di danneggiare le tasche dei consumatori”.

L’Associazione auspica, infine, che vengano adottate “misure incisive per evitare comportamenti scorretti che possano inficiare anche indirettamente le condizioni economiche dei consumatori di gas” e che “la magistratura accerti le responsabilità dei soggetti interessati e vada fino in fondo alla vicenda, per scoraggiare anche in futuro comportamenti fraudolenti che danneggiano i più deboli”.

Comments are closed.