Classamento catastale a Lecce, Aduc: Comune dia indicazioni ai cittadini

E’ notizia di qualche giorno fa la decisione del Sindaco di Lecce, Paolo Perrone, di aver impugnato davanti al Tar la motivazione con la quale l’Agenzia del Territorio ha respinto la richiesta di sospensione del classamento degli immobili voluto dalla sua Giunta nel 2010. Nell’attesa del pronunciamento, però, regna l’incertezza. E’ quanto denuncia l’Aduc: “Nonostante “si sia sparsa la voce” che gli aumenti delle imposte per chi ha ricevuto la notifica dell’avviso di accertamento nel 2013  scatteranno dal 2014, non pare che le cose stiano proprio in questo modo. Anzi; le leggi istitutive dell’IMU sembrano portare ad una conclusione opposta ma ci sono alcune leggi finanziarie precedenti a rendere la situazione grandemente incerta”.L’Associazione ha ricevuto non poche richieste di aiuto da parte di cittadini leccesi incerti sull’aliquota da applicare per il calcolo dell’Imu. Ufficialmente l’ufficio tributi del Comune non ha voluto fornire alcuna informazione ma ufficiosamente ha consigliato di “aspettare l’esito del ricorso”. L’Aduc, vista la rilevanza della questione, chiede all’Amministrazione comunale di intervenire ufficialmente e di sgomberare il campo da equivoci.

Comments are closed.