Fisco, entrate tributarie a più 3,1%

Le entrate tributarie erariali registrate nel periodo gennaio-giugno 2013 ammontano a 197.029 milioni di euro, registrando una crescita del 3,1% (+5.898 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ quanto comunica il Ministero dell’Economia, spiegando che “la dinamica delle entrate tributarie erariali, a fronte di segnali di graduale stabilizzazione del quadro congiunturale, sembra avviata verso un percorso di miglioramento”. Le entrate tributarie derivanti dall’attività di accertamento e controllo risultano pari a 3.655 milioni di euro (+329 milioni di euro pari a +9,9%), “a conferma dell’efficacia dell’azione di contrasto all’evasione”.

Comments are closed.