Fisco: in 11 mesi entrate tributarie a più 1%

Nei primi undici mesi del 2013 le entrate tributarie sono in aumento dell’1% rispetto all’anno precedente, con un andamento del gettito “in linea con le previsioni”. E’ quanto afferma il Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha reso noto oggi l’andamento delle entrate tributarie nel periodo gennaio-novembre 2013.

Le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 356.590 milioni di euro. Rendendo omogenei i dati del 2013 rispetto a quelli del 2012 per tener conto del differimento delle scadenze dei versamenti  in autoliquidazione il gettito risulta di 381.514 milioni, in aumento dell’1%. Le imposte dirette risultano pari a 190.077 milioni di euro (-8,5%). Il dato omogeneo che include i versamenti in autoliquidazione è di 215.001 milioni (+3,5%). Le imposte indirette risultano pari a 166.513 milioni di euro (-3.571 milioni di euro, pari a -2,1%) in recupero di 0,3 punti percentuali rispetto al mese scorso. Le entrate tributarie derivanti dall’attività di accertamento e controllo ammontano a 6.431 milioni di euro (-7 milioni di euro pari a -0,1%).

Comments are closed.