CGUE: no a registrazione dei cioccolatini a forma di coniglio come marchi comunitari

I cioccolatini a forma di coniglio con un nastro rosso non possono essere registrati come marchio comunitario, poiché tali forme sono prive di carattere distintivo. Lo sostiene la Corte di Giustizia dell’Unione Europea confermando la decisione del Tribunale espressa a dicembre 2010.

Il Tribunale aveva rigettato le richieste avanzate nel 2005 da Lindt & Sprüngli e dalla Storck di registrare come marchi comunitari le forme di coniglio, spiegando che secondo il regolamento comunitario un marchio privo di carattere distintivo non può essere registrato. Il carattere distintivo vuol dire che tale marchio consente di identificare il prodotto per cui viene chiesta la registrazione come proveniente da una determinata impresa e, dunque, di distinguere tale prodotto da quelli delle altre imprese. La Corte di Giustizia ha confermato la decisione del Tribunale.

 

Comments are closed.