Concorso volontari esercito, vittoria di Federconsumatori per gli esclusi

Il Tar del Lazio ha accolto le istanze degli oltre 70 ragazzi esclusi dal concorso indetto dal Ministero della Difesa nel 2012 per un numero di 1.924 posti per Volontari dell’esercito. Dopo aver vinto tutte le prove del concorso i ragazzi sono stati esclusi per decisione del Ministero che ha emesso un decreto in cui dichiarava vincitori soltanto i primi 1.375 della graduatoria di merito (per motivi di spending review).

Federconsumatori, tramite i propri legali Vanna Pizzi e Vittorio Largajolli, ha impugnato davanti al Tar Lazio il provvedimento ed oggi arriva la vittoria dei diritti dei ragazzi esclusi: il Tribunale ha depositato la sentenza, accogliendo le loro istanze e annullando così il provvedimento di taglio del numero dei posti a concorso.

2 Commenti a “Concorso volontari esercito, vittoria di Federconsumatori per gli esclusi”

  1. Santoro Vincenzo ha detto:

    E quindi adesso? L’Esercito Italiano dovrà riassumere chi ha fatto ricorso? e tutti gli altri che si sono visti chiudere “la porta in faccia” ma non hanno avuto possibilità economiche per il ricorso..insomma come si comporterà questa volta il nostro Ministero della Difesa?

  2. Blaze ha detto:

    Vorrei avere un informazione.
    Con ciò quindi tutti i 1924 idonei ingiustamenti tagliati sono reintegrati in graduatoria vincente?!
    Grazie!