Osservatorio, Eni: dal prossimo novembre al via l’erogazione di luce e gas in Belgio

Per essere al passo con i tempi è importante per tutte le aziende, in special modo quelle che offrono servizi essenziali alla vita di tutti i giorni, come l’energia elettrica e il metano, avere idee innovative e all’avanguardia per affascinare e fidelizzare i propri clienti. Già con l’ingresso nel mondo della rete, dove è possibile comparare le tariffe di luce e gas in semplici click, dei più grandi colossi dell’energia e di altre imprese alternative, dimostra un certo svecchiamento delle società in questione.

Inoltre, come si legge dal comunicato stampa dell’azienda, dal primo novembre Eni, compagnia energetica integrata attiva nella produzione, trasformazione, distribuzione e vendita di petrolio e gas naturale, sbarcherà all’estero, precisamente in Belgio, dove venderà con il proprio marchio energia elettrica e gas ai clienti retail e business. L’obiettivo? Raggiungere la vetta tra i maggiori operatori retail del Paese e consolidare ulteriormente la propria leadership nel mercato business.

A dare la notizia è la società stessa in una sua nota ufficiale, dove viene approfondito l’iter che ha portato a questa conquista. Dopo l’acquisizione di Distrigas nel 2008, Eni ha potuto classificarsi come uno dei maggiori fornitori per i clienti business nel mercato belga del gas. In particolare, proprio all’inizio del 2012, Eni ha acquisito Nuon Belgium, società che opera nei settori retail e business. Entrambe le acquisizioni rappresentano, ad oggi, il maggiore investimento di Eni nella vendita di gas e elettricità al di fuori del proprio mercato domestico.

La svolta è ormai vicina: a partire dal primo novembre infatti, Nuon Belgium e Distrigas, si fonderanno e opereranno tramite il marchio Eni, con l’obiettivo di consolidare la leadership di Eni sul mercato business belga e rafforzare ulteriormente le loro attività nei segmenti retail e nelle piccole e medie imprese.

Attualmente Eni in Belgio conta circa 600 mila clienti, ma gli obiettivi sono ben più ampi: questa intende infatti raggiungere 1 milione di clienti entro il 2016, offrendo prodotti e servizi innovativi e rendendo i servizi energetici e i prezzi di fornitura più chiari e trasparenti ai consumatori locali. Insomma Eni punta in alto: diventare il secondo operatore nel mercato retail belga.

Ricordiamo che ad oggi Eni rappresenta una delle più grandi società energetiche operanti a livello mondiale, nelle attività di esplorazione e produzione di idrocarburi, commercializzazione e trasporto internazionale di gas, produzione di energia elettrica, refining e marketing, prodotti chimici e servizi petroliferi. La società vanta la sua presenza in ben 85 paesi con 79.000 dipendenti. In Belgio, in particolare, questa opera nel mercato del gas e dell’elettricità, della petrolchimica (Versalis) e nelle attività di ingegneria dell’oil&gas.

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.