Osservatorio: assicurazione auto, i preventivi migliori per le donne in città

Le polizze auto italiane sono le più care d’Europa, questo ormai si sa. Per ovviare a questo problema molti consumatori si adoperano per porre le migliori assicurazioni auto a confronto, così da riuscire a trovare il prodotto che garantisca loro il risparmio maggiore.

Risparmiare sulla polizza Rca è una preoccupazione che riguarda indistintamente gli uomini e le donne. A queste ultime, tuttavia, si dedica poca attenzione, nonostante siano spesso alla guida. Scopriamo allora quali sono le migliori assicurazioni auto per le donne al volante di una Toyota Yaris in quinta classe di merito (CU 5). Il confronto dei preventivi assicurazione auto è stato effettuato dal portale SuperMoney, l’unico accreditato Agcom, che ha paragonato i prezzi per le città di Milano, Lucca e Messina. Ecco tutti i costi nel dettaglio, presentati per città.

Cominciando da Milano, in questo caso è stato rilevato che la polizza con i costi più bassi del mercato è quella di Direct Line (337,77 euro all’anno). A seguire troviamo Quixa (419,44 euro) e Zurich Connect (469,92 euro).

A Lucca il primo posto in classifica è occupato da ConTe.it (533,76 euro all’anno). Le altre posizioni sono, invece, occupata da Direct Line e Quixa, che hanno rispettivamente un costo di 568,45 e 620,94 euro all’anno.

Per quanto riguarda, infine, la città di Messina, il podio è così costituito: Direct Line  che chiede 692,28 euro all’anno, ConTe.it con 766,42 euro e infine Quixa (995,69 euro). Le tariffe riscontrate quindi aumentano più si scende verso sud, e cambiano anche le compagnie assicurative più convenienti.

 

Comments are closed.