Osservatorio: assicurazione auto, le tre migliori polizze Rca per la Mini Cooper S

Il costo delle rc auto varia, come saprete, a seconda anche del modello di vettura che occorre assicurare. La possibilità di mettere le assicurazioni auto a confronto attraverso portali web del settore aiuta notevolmente i consumatori a giungere preparati al momento della stipula della polizza, aumentando la consapevolezza del sottoscrivente. Proviamo a fare un esperimento analizzando la variazione di prezzi fra le diverse compagnie e i diversi contesti geografici, prendendo in esame una delle vetture più apprezzate dell’ultimo periodo.

La Mini Cooper S è una city car dal design sportivo e accattivante, l’ideale per chi è alla ricerca di un buon compromesso fra prezzo e alte prestazioni di guida. Ma quanto costa l’assicurazione a carico dei proprietari di questo modello di automobile così in voga soprattutto fra i più giovani? Rispondiamo a questa domanda, consultando il servizio di confronto SuperMoney, unico in Italia accreditato Agcom.

Immaginiamo il profilo di un automobilista proprietario di una Mini Cooper S (terza serie), in prima classe di merito (CU1) da almeno un anno. Il confronto sarà effettuato per tre città d’Italia: Treviso per il Nord, Siena per il Centro, Cagliari per il Sud. Le compagnie assicurative che vincono la prova del confronto sono: Direct Line, Quixa e Zurich Connect (quest’ultima sostituita da Linear nella città sarda).

Partiamo con ordine e, in particolare, dalla città di Treviso, dove la polizza più conveniente è quella di DirectLine (372,82 euro all’anno). A seguire troviamo l’assicurazione online del gruppo Axa, Quixa (478,44 euro), e ZurichConnect (498,15 euro).

A Siena le tre compagnie rimangono ancorate alle loro posizioni in classifica. Nella città toscana la polizza Direct Line ha un costo annuo di 392,68 euro, mentre quelle di Quixa e Zurich Connect rispettivamente di 438,89 e 463,75 euro.

Concludiamo, infine, con Cagliari, dove ritroviamo Direct Line (458,48 euro) e Quixa (501,67 euro). Come già annunciato, alla terza posizione abbiamo una “new entry”: si tratta della compagnia assicurativa Linear, che ha un costo di 664,53 euro all’anno.

Comments are closed.