Osservatorio: assicurazione per monovolume, le migliori tariffe da Nord a Sud Italia

Qualunque sia l’auto posseduta e comunque si utilizzi il veicolo di proprietà, le polizze Rc auto italiane sono le più care d’Europa. Gli italiani infatti sono costretti a sopportare spese di importo fino al doppio rispetto alle altre nazioni europee. Fortunatamente per contenere questo tipo di costi gli automobilisti hanno la possibilità di confrontare le assicurazioni auto più vantaggiose, a parità di servizi, direttamente online.

Gli ultimi dati diffusi dall’Ivass (ex Isvap) rivelano che nell’ultimo anno le tariffe per la polizza auto hanno registrato aumenti record, con picchi nel Meridione e, in particolare, nella città di Napoli, dove si pagherebbe circa il triplo in più rispetto alla media nazionale. Consultando il portale di confronto SuperMoney, siamo in grado di elencarvi le tre tariffe più convenienti fra quelle al momento disponibili sul mercato.

Immaginiamo il caso di un guidatore di mezza età, che è in possesso di una monovolume (Ford Focus C-MAX) e che, grazie alla sua condotta impeccabile sulle quattro ruote, possiede la classe di merito più bassa (CU1). Per lo stesso target, verifichiamo come cambiano le tariffe al Nord (Milano), Centro (Roma) e Sud Italia (Napoli).

Secondo SuperMoney, nella città della Madonnina a vincere la prova della convenienza è Direct Line, che ha un prezzo 342,41 euro all’anno (anziché 368,18 euro). A seguire troviamo ConTe.it, che prevede una spesa annuale di 343,90 euro, e Quixa, l’assicurazione on line del gruppo AXA che ha un costo annuale di 388,45 euro.

Se ci si muove lungo lo Stivale cambia il trio delle offerte più convenienti, ma, fra new entry e presenze confermate, aumentano sensibilmente anche i prezzi. In particolare, a Roma la compagnia che si piazza al primo posto è ConTe.it, che qui prevede un costo annuale di 434,36 euro. Il secondo posto è, invece, occupato da Quixa, che propone un costo di 447,46 euro annui. Al terzo posto troviamo, infine, la polizza online Linear del gruppo Unipol, che, con la sua offerta di benvenuto (Rca Sapiens), ha un prezzo speciale di 452,01 euro all’anno.

Il nostro giro d’Italia si conclude a Napoli, la città che più delle altre ha sentito il caro-assicurazioni. Nel capoluogo campano è Quixa a sbaragliare la concorrenza e ad aggiudicarsi il primo posto: la sua offerta ha un costo di 447,46 euro all’anno (è lo stesso importo registrato a Roma, dove, però, Quixa era seconda). Il secondo e terzo posto della classifica sono, invece, occupati da Linear e da DirectLine, con costo annuale rispettivamente di 452,01 euro e 452,95 euro (prezzo speciale per il web anziché 487,04).

 

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.