Osservatorio: Rcauto, le tre migliori tariffe per le donne al volante

Il mercato delle polizze assicurative appare molto ampio e diversificato, oltre alle comuni polizze Rca obbligatorie per legge, le compagnie hanno predisposto delle assicurazioni per tutelarci da rischi e danni accidentali alla persona, alla casa o per tutelarci in caso di furto, incendio o rapina. Per chiarirci le idee è possibile porre le assicurazioni più vantaggiose a confronto così da trovare velocemente quella più adeguata alle nostre necessità.

L’assicurazione auto grava sulle tasche degli automobilisti, soprattutto donne. A rivelarlo è l’ultima analisi condotta dall’Ivass (ex Isvap), l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, secondo cui l’incremento delle tariffe ha penalizzato soprattutto le conducenti.

Di fronte a questa differenza tariffaria, basata unicamente sul parametro “genere”, alle automobiliste donne non resta che correre ai ripari. Con l’aiuto di SuperMoney, portale di confronto delle principali assicurazioni online e tradizionali, da Genertel ad Allianz, scopriamo quali sono le tre migliori tariffe Rca dedicate al gentil sesso.

Immaginiamo il profilo di una donna in prima classe di merito (CU 1) e in possesso di una Nissan Micra. Vediamo i preventivi migliori a Milano, Roma e Napoli.

Nel capoluogo lombardo la polizza più conveniente è quella di Direct Line, a 249,83 euro, seguita da Linear (295,89 euro) e Quixa con 304,15 euro.

Nella capitale la classifica resta invariata ma, come spesso accade spostandosi verso sud, i prezzi salgono. Direct Line si conferma la compagnia meno costosa, con 336,50 euro. In seconda posizione Linear (390,76 euro) e poi Quixa, a 417,71 euro.

Napoli indossa ancora la maglia nera per le assicurazioni. Cambia anche la classifica, con Linear al primo posto con un preventivo di ben 950,37 euro. Seguono Quixa, con 966,84 euro e Direct Line, con 967,48 euro.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.