Banco di Sardegna e Banca di Sassari, si concilia

Rendere più incisiva l’attenzione al consumatore. E’ questo l’obiettivo dell’accordo siglato tra le banche aderenti al gruppo BPER (Banca popolare dell’Emilia Romagna cui fanno parte, tra le altre, il Banco di Sardegna e la Banca di Sassari) e la Federconsumatori Sardegna. Valido fino a tutto il 2013, l’accordo consente ai clienti non soddisfatti, dopo aver inoltrato il reclamo, di attivare una speciale procedura di conciliazione (totalmente gratuita) che prevede il trasferimento della controversia ad una Commissione paritetica, composta da un rappresentante della Banca e da un rappresentante di Federconsumatori. La Commissione avrà il compito di formulare una proposta conciliativa, vincolante per la Banca, da sottoporre al cliente per l’approvazione.

Ma non solo. L’accordo prevede anche un costante confronto in merito alle caratteristiche dei prodotti e dei servizi forniti dalla Banca e all’andamento e alla trattazione dei reclami presentati dalla clientela.

 

Comments are closed.