Facile&Sicuro, le iniziative del progetto Unicredit a Genova e Verona

Cos’è la banca multicanale? Un modo per risparmiare tempo, evitare le code, tenere il proprio conto sotto controllo e utilizzare i servizi bancari tutti i giorni, festivi compresi, a qualsiasi ora, semplicemente collegandosi a un pc, a uno smartphone o usando il telefono fisso. Praticamente una banca gestita dal consumatore grazie ai servizi innovativi che ruotano attorno all’internet banking.

A fine 2011 il 40% dei circa 30 milioni di clienti bancari in Italia ha dichiarato di usare più o meno frequentemente l’internet banking e il 13% un servizio di banca telefonica.

Informare, formare e tutelare il cittadino sull’uso di questi nuovi strumenti finanziari è l’obiettivo del progetto “Facile&sicuro, la banca multicanale” realizzato da Movimento Difesa del Cittadino (MDC), Adiconsum e Codacons in collaborazione con UniCredit nell’ambito di Noi&UniCredit, accordo quadro stipulato tra 12 Associazioni dei Consumatori e il gruppo bancario.

Diverse le iniziative organizzate sul: oggi si è svolto a Genova, presso il Circolo Arci il Quadrilatero, un interessante seminario rivolto ai cittadini. “I nuovi servizi offerti dalla banca multicanale consentono ai cittadini di effettuare molteplici operazioni in modo semplice, veloce e sicuro e alle banche di poter dedicare più tempo ai propri clienti. Una corretta informazione consentirà di sfruttare tutti i servizi offerti,  in qualunque momento e da qualunque luogo provvisto di connessione ad Internet. Questo è un grande vantaggio anche per tutti i cittadini con disabilità che potranno effettuare molte operazioni bancarie direttamente da casa.” dichiara Patrizia Piano, responsabile della sede Codacons di Genova.

“La sostenibilità di un’attività economica – dice Vladimiro Rambaldi, Deputy Regional Manager Nord Ovest UniCredit –  passa anche attraverso la crescita della conoscenza e della consapevolezza dei cittadini. Questo nuovo progetto, Facile&Sicuro, è un ulteriore strumento a supporto del nostro Territorio. Un’iniziativa volta ad informare i consumatori circa i vantaggi della multicanalità in termini di sicurezza  e facilità  di accesso ai servizi bancari e finanziari. Confermiamo così il  nostro impegno nelle attività di Educazione Bancaria e Finanziaria, sia in collaborazione con stakeholder chiave come le Associazioni dei Consumatori; che in autonomia con il Programma In-Formati che negli ultimi due anni, nella regioni del Nord Ovest (Piemonte; Liguria e Valle d’Aosta) ha coinvolto 5200 persone  in 222 corsi per oltre 13500 ore di attività formativa, prestata da 51 educatori a titolo gratuito. Siamo convinti, infatti, che rendere i consumatori più coscienti e fiduciosi possa contribuire a ridare slancio all’economia”.

Un video sul tema della multicanalità, un pagina web “www.facilesicuro.it” costantemente aggiornata e una App “Facile&Sicuro” con finalità ludiche ma anche educative, sono alcuni degli strumenti messi in campo dalle Associazioni e da UniCredit per permettere al cittadino, spesso diffidente, di conoscere tutti i servizi e le opportunità offerti dalla banca multicanale. L’App è scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play. Durante l’incontro sono stati distribuiti ai cittadini la guida Facile&Sicuro, il decalogo sulle “10 cose da sapere sulla banca multicanale” ed un utile gadget realizzati dalle tre Associazioni in partnership con UniCredit. I materiali sono inoltre disponibili e scaricabili gratuitamente dalla pagina web www.facilesicuro.it, sui siti delle tre Associazioni e di UniCredit.

E lunedì 18 novembre 2013, alle ore 17.00, Adiconsum Verona ospiterà nella Sala Pastore della Cisla di Verona il corso gratuito in tema di educazione bancaria: “Facile&Sicuro – la mia banca in un click. Durante il corso si spiegherà cosa sono e come funzionano tutte le funzionalità che permettono ai clienti di svolgere le operazioni bancarie tramite telefono o connessione internet. Tema cruciale sarà l’approfondimento sui meccanismi di sicurezza di cui si sono dotate le banche, allo scopo di rendere effettivamente affidabili tutti i servizi che vengono proposti. Non mancheranno preziosi consigli da parte delle Associazioni dei consumatori su come rendere ancora più sicuro il loro utilizzo, sulle buone pratiche da seguire per scongiurare eventuali truffe che, nonostante il miglioramento dei dispositivi di sicurezza, costituiscono ancora un pericolo reale. A tutti i cittadini che parteciperanno al corso saranno distribuiti gratuitamente il decalogo e la guida.

Comments are closed.