Mps e Monti bond, Tar Lazio convoca Codacons (e non solo) il prossimo 7 marzo

I Monti bond del valore di 4 miliardi di euro emessi dal Ministero dell’economia a favore del Monte dei paschi di Siena continuano ad essere al centro di una battaglia giudiziaria portata avanti dal Codacons, contraria al prestito. Oggi il Tar del Lazio ha fissato, con un decreto presidenziale, una nuova audizione per il 7 marzo (ore 13), convocando il Codacons, il Ministero dell’Economia, la Banca d’Italia, Monte dei Paschi di Siena, Consob, Kpmg, Ernest & Young e l’Avvocatura dello Stato.

“L’audizione – spiega l’associazione – fa seguito ai motivi aggiunti al ricorso contro il prestito da 4 miliardi di euro a Mps, depositati lo scorso 2 marzo dal Codacons, dopo che il Ministero dell’economia ha completato l’emissione dei Monti-bond”.

Comments are closed.