Osservatorio: Conti deposito, i tre migliori prodotti per gli under 30

La crisi con cui ci si trova a fare i conti spinge i lavoratori italiani di qualunque generazione a salvaguardare il proprio denaro mettendolo da parte e rinunciando a spendere per beni di consumo o servizi di ogni sorta. Si rende infatti preferibile, ad oggi, l’apertura di un fondo di custodia, scelto, sempre più spesso, confrontando i conti deposito migliori e di maggior rendimento.

Anche se i giovani che hanno cominciato a lavorare qualche anno fa sono mediamente più fortunati del loro fratelli e sorelle più piccoli, anche per loro, visto il periodo, risparmiare qualcosa è importante. E così persino per gli under 30 i conti deposito online rappresentano un investimento redditizio e allo stesso tempo sicuro e poco oneroso. Con l’aiuto di SuperMoney scopriamo quali sono le tre migliori offerte del mese.

Immaginiamo che il nostro utente under30 sia in possesso di 2 milaeuroda vincolare per un anno (12 mesi) in un conto deposito, low-cost e con possibilità di estinzione anticipata (rispetto al vincolo definito in sede contrattuale). Le migliori opzioni per mettere al riparo il gruzzoletto faticosamente messo da parte? Rendimax di Banca IFIS, Conto su IBL di Banca IBL e i Buoni di risparmio di Intesa Sanpaolo.

Cominciamo con “RendimaxLike” di Banca IFIS, con tasso lordo al 3,50%(2,81% al netto degli oneri e delle imposte). Gli interessi netti annui ammontano a 56,2euro, per un valore totale di 2.056 euro. Questo conto low cost offre la possibilità di prelevare la somma, a condizione di avvisare la banca con 33giornidianticipo.

Proseguiamo con il “ContosuIBL” dell’omonimo istituto bancario, che propone un tasso lordo del 2,50% (netto: 2%) e promette interessi netti annui pari a 40euro (il valore totale dell’investimento ammonta complessivamente a 2.040 euro). Si tratta di un conto non vincolato: ne deriva che in qualsiasi momento il depositante può ritirare le somme precedentemente “parcheggiate”.

Concludiamo, infine, con i “BuonidiRisparmio” di Intesa Sanpaolo, che prevede un tasso lordo di 1,30% (netto: 1,04%) e interessi netti annui pari a 20,8euro. Come riporta il foglio illustrativo del prodotto, il Buono di Risparmio Intesa può essere svincolato prima della scadenza; in tale caso viene applicato il compenso per svincolo anticipato. Unica condizione: non sono ammessi svincoli parziali.

 

 

Comments are closed.