Pensioni oltre i mille euro, al via tavolo fra Abi, Inps e pensionati

Parte il tavolo fra banche, Inps e sindacati dei pensionati per definire soluzioni comuni sull’accredito obbligatorio delle pensioni sopra i mille euro. Il tavolo riguarda le nuove modalità di riscossione dell’importo mensile, previste dalla legge n. 214 del 22 dicembre 2011 che  ha stabilito che le Pubbliche Amministrazioni devono utilizzare strumenti di pagamento elettronici, disponibili presso il sistema bancario o postale, per la corresponsione di stipendi, pensioni e compensi di importo superiore a mille euro.

Si è svolto dunque un primo incontro tra Sindacato pensionati italiani – Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilpensionati-Uil, Direzione generale dell’Inps e Direzione generale dell’Associazione bancaria italiana. La riunione, informa l’Abi, è stata organizzata per affrontare il tema dell’accredito obbligatorio per le pensioni oltre i mille euro, deciso dal governo. I partecipanti “hanno condiviso – informa una nota – la necessità di individuare soluzioni utili a migliorare le ricadute sui pensionati del provvedimento messo in campo dal governo. Di qui anche la decisione di continuare ad incontrarsi per delineare le scelte più opportune entro il 1° maggio”.

Comments are closed.