Pensioni oltre i mille euro, l’iniziativa di Monte dei Paschi di Siena

Con il nuovo anno, a partire dal mese di marzo, stipendi, pensioni e compensi oltre i mille euro non potranno più essere riscossi in contanti: la legge n.214 del 22 dicembre 2011 stabilisce che le Pubbliche Amministrazioni effettuino pagamenti elettronici, in funzione della tracciabilità.

Banche e Poste, quindi, si stanno adeguando al cambiamento. Nell’ottica di un’informazione semplice e trasparente Monte dei Paschi di Siena fa sapere che ha lanciato un’iniziativa per i pensionati: entro il 31 marzo 2012 è possibile farsi accreditare la pensione su un conto corrente ordinario di nuova apertura, con alcune condizioni speciali. Spese di tenuta conto ridotte: 5 euro ogni 3 mesi. Numero di operazioni illimitate, nessuna spesa di liquidazione e una carta di debito gratuita per il primo anno. Per tutte le altre informazioni è possibile recarsi in una delle oltre 2400 filiali della banca sparse sul territorio italiano.

Comments are closed.