Poste Italiane, successo per il Bond da 750 mln di euro

Successo per il Bond da 750 milioni di euro lanciato da Poste Italiane: l’Azienda ha collocato interamente i titoli obbligazionari a fronte di una richiesta degli investitori superiore di sei volte l’offerta. Il Bond ha ricevuto massimo apprezzamento con una domanda giunta per il 35% circa da investitori italiani e per circa il 65% da investitori europei, principalmente da Germania e Francia, con quote dal Regno Unito, dalla Spagna, dal Belgio, dall’Olanda, Danimarca, Paesi Scandinavi e da tantissimi paesi europei compresa la Romania e fino anche alla Lituania. I titoli offerti sul mercato pagano una cedola del 3,25% a fronte di una scadenza di 5 anni.

Comments are closed.