Sisma in Emilia, Abi: via libera a interventi urgenti

Sisma in Emilia, dal Consiglio dell’Associazione Bancaria Italiana arriva un via libera a interventi urgenti per le popolazioni colpite dal terremoto. Il Consiglio dell’Abi ha dato oggi mandato al Comitato di presidenza e al Direttore generale affinché vengano al più presto messi in atto, informa una nota, “interventi finanziari a sostegno delle famiglie e delle imprese così duramente provate dal terremoto di questi giorni, grazie al coinvolgimento delle banche che operano nei territori colpiti dal sisma”. Nei prossimi giorni l’Abi incontrerà le associazioni imprenditoriali e la Cassa depositi e prestiti per elaborare una strategia comune di intervento che venga incontro alle prime esigenze delle famiglie e del tessuto imprenditoriale.

Venerdì scorso era stato messo a disposizione un plafond di 800 milioni di euro per finanziamenti a condizioni di favore, alla quale si aggiunge un moratoria delle rate dei mutui. In questo senso, conclude la nota, “il Consiglio dell’Abi prende atto delle misure deliberate oggi dal Consiglio dei ministri, che nella sostanza ricalcano quelle già adottate autonomamente in queste ore dalle banche italiane”.

 

Comments are closed.