Unicredit, multa di 250.000 euro dall’Antitrust per “Conto Risparmio Sicuro”

L’Antitrust ha multato Unicredit per 250.000 euro per pratica commerciale scorretta. La sanzione si riferisce ai messaggi con cui la banca ha pubblicizzato il prodotto “Conto Risparmio Sicuro”: sia negli spot televisivi e radiofonici, sia nelle locandine affisse all’esterno delle agenzie Unicredit, si è data particolare enfasi alla possibilità di ottenere con tale prodotto uno specifico tasso di interesse, indicato nella sua misura massima (fino al 7% di interessi). Con caratteri molto più piccoli, praticamente illeggibili, venivano precisate alcune condizioni contrattuali.

Secondo l’Antitrust queste informazioni non hanno rappresentato in modo completo e veritiero le reali caratteristiche dell’offerta, lasciando intendere che il tasso massimo di interesse fosse indicativo del rendimento complessivo del prodotto, quando invece indicava soltanto il rendimento riconosciuto nell’ultimo anno dopo un vincolo di 5 anni. Inoltre, non è stata presentata in modo sufficientemente chiaro l’esistenza di un vincolo minimo di 18 mesi delle somme depositate.

Comments are closed.