Crisi, Miozzi (MC): Governo sblocchi 70 mld per le imprese

“L’economia non può attendere le esitazioni della politica”. E’ questo il commento di Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori secondo cui “per rilanciare l’economia, il Governo deve sbloccare il pagamento di 70 miliardi di debito che le imprese vantano dallo Stato”.In questo modo – spiega Miozzi – si innesca un circolo  virtuoso che permette alle aziende di ottenere quello che gli è dovuto dalla PA e di pagare a loro volta il personale e i fornitori, in poche parole, a rimanere in pista. “E’ inconcepibile come di fronte alla situazione drammatica del Paese, il Governo esiti a sbloccare anche le norme che già trovano consenso politico generalizzato, e che darebbero fiato al sistema economico. Non si può pensare  – conclude Miozzi – di andare avanti con un’economia fondata sul debito. Negli ultimi anni, tutti hanno giocato a fare i grandi finanzieri, giocando sui ritardi di pagamento anche per le più piccole transazioni, creando così una asfissia di liquidità che oggi è una delle concause dell’attuale crisi. E l’esempio peggiore è dato proprio dallo Stato che per primo è insolvente”.

Comments are closed.