Farmacie: Federfarma sospende sciopero del 29 marzo

Federfarma ha sospeso lo sciopero delle farmacie che era stato annunciato per domani. Sulla decisione, presa ieri durante l’Assemblea nazionale convocata in via d’urgenza per discutere l’interpretazione fornita dal ministero della Salute sull’articolo 11, con particolare riferimento alla pianta organica e all’età pensionabile del titolare di farmacia, pesa la posizione assunta dalla Commissione di garanzia sugli scioperi nei servizi pubblici e pesano le parole rilasciate ieri dal Ministro della Salute Renato Balduzzi all’Ansa. Il Ministro ha infatti detto, in relazione all’obbligo dei farmacisti che abbiano raggiunto l’età della pensione di nominare un altro direttore: “Si cercherà una soluzione, ci sono i margini per una riformulazione della norma e assicurare la garanzia di tutte le esigenze coinvolte”. Precisando poi che l’interpretazione data al testo per ora “è l’unica possibile”.

Ieri Federfarma ha dunque deciso di sospendere la minacciata serrata del 29 marzo, “accogliendo le richieste della Commissione di garanzia per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali e facendo seguito alla dichiarazione rilasciata dal ministro della Salute Renato Balduzzi”.

Comments are closed.