Osservatorio, Bankitalia: crescono i prestiti, ad aprile +1,6%

Non si può certo dire che stiamo vivendo una ripresa tangibile, ma per tutti coloro che si sono rivolti agli enti di credito per trovare sostegno economico o hanno provato a confrontare i prestiti più vantaggiosi per individuare dei finanziamenti specifici, si intravedono dei miglioramenti che potrebbero segnare una differenza sostanziale.

 

Continua infatti l’andamento positivo registrato nel settore dei prestiti: secondo le stime di Bankitalia i finanziamenti delle banche verso la clientela italiana sono cresciuti ad aprile dell’1,6%. A marzo, il rialzo si era attestato al +1,3%. Come ha sottolineato Anna Maria Tarantola, vice direttore generale di Bankitalia, presentando le note economiche sulla Lombardia: “Le indicazioni per il primo semestre del 2012, provenienti dalle nostre indagini sia presso le banche sia presso le imprese, indicano un’attenuazione dei vincoli all’accesso al credito rispetto ai sei mesi precedenti; in aprile i prestiti alle imprese sono tornati ad aumentare, i tassi a scendere”.

 

Guardando più nel dettaglio i dati emessi da Bankitalia, quello registrato ad aprile è il primo rialzo dall’ottobre dello scorso anno; si tratta inoltre della percentuale più alta da gennaio scorso. La Banca d’Italia ha poi potuto constatare come il tasso di crescita relativo ai prestiti alle famiglie abbia subito un calo, attestandosi all’1,8% dal 2,2% dello scorso marzo. Ad aver invece subito il maggior rialzo è stato il tasso di crescita dei finanziamenti alle società non finanziarie, cresciuto dell’1,3%, dopo aver registrato un valore pari a zero in marzo.

 

Per quanto riguarda la domanda di credito, “l’indagine condotta dalla Banca d’Italia su un campione di circa 400 intermediari – spiega Tarantola – mostra che si sono indebolite soprattutto le richieste di finanziamenti destinati a sostenere gli investimenti produttivi, mentre rimangono positive le esigenze di fondi per la copertura del capitale di funzionamento, per le operazioni di ristrutturazione e di consolidamento del debito bancario”.

 

Per essere sempre informati sul mondo dei prestiti e trovare i migliori finanziamenti sul mercato si può fare riferimento al servizio di confronto offerto da SuperMoney, che permette di valutare le offerte di numerose banche e finanziarie, come Findomestic, Agos Ducato, Unicredit e molte altre.

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.