Osservatorio: conti deposito, le offerte più convenienti di febbraio

Il settore dei conti bancari è alquanto complesso, soprattutto se a doversi raffrontare con enti creditizi e bancari sono cittadini comuni, poco avvezzi a praticare il linguaggio tecnico di tali entità. Così, riuscire a individuare il tipo di conto più adatto è diventato sempre più complesso. Ultimamente, i conti deposito sono diventati i più apprezzati dai consumatori perché sicuri e vantaggiosi; inoltre il web ne ha consolidato il successo, aiutando gli utenti a fare confronti fra i conti deposito offerti dal mercato per individuare i più convenienti.

Visti i tempi che corrono, l’investimento più sicuro per mettere al riparo i propri risparmi consiste nell’aprire un conto deposito bancario. Oltre a essere più redditizi dei normali conti correnti (i tassi lordi possono in alcuni casi superare il 4%), questi prodotti sono estremamente sicuri in quanto le somme “parcheggiate” sono garantite dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) che, in caso di default della banca, provvede a rimborsare ogni depositante per un massimo di 100 mila euro.

Per individuare il deposito che, a parità di vincolo contrattuale, offre i maggiori guadagni, ci siamo affidati al servizio di confronto SuperMoney, l’unico in Italia a essere accreditato presso l’Autorità garante per le comunicazioni (Agcom). Abbiamo simulato il caso di un consumatore che abbia 5 mila euro da investire e sia alla ricerca di un deposito vincolato della durata di 18 mesi.

Il prodotto che vince la prova della convenienza è “Rendimax vincolato” di Banca IFIS, che ha un tasso lordo del 4,30% (3,45% al netto delle tasse). A conclusione del vincolo (che non prevede l’estinzione anticipata delle somme), il guadagno netto complessivo ammonta a 5.172,74 euro. A titolo informativo, ricordiamo che l’apertura di questo deposito richiede un versamento minimo iniziale di 1.000 euro.

Il secondo posto è, invece, occupato da “Conto su IBL” dell’omonimo istituto bancario, che, al tasso lordo del 4,04% annuo (3,23% al netto delle tasse), assicura un guadagno netto per vincolo di 18 mesi pari a 5.161,60 euro. L’apertura è vincolata al versamento di 5 mila euro iniziali.

In conclusione, la terza offerta che si segnala è quella di Fineco Bank. Il suo conto deposito “CashPark Save” ha un tasso lordo annuo del 3,25% (2,60% netto), che, allo scadere dei 18 mesi di vincolo, offre un guadagno netto complessivo pari a 5.130,00 euro. Anche in questo caso è richiesto un versamento minimo iniziale di 5 mila euro.

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.