Osservatorio: conti deposito on line, il risparmio sembra non finire

Nonostante le ultime iniziative intraprese dalla Bce destinate a placare la sete di liquidità di molti istituti di credito, gli italiani non smettono di operare confronti tra i conti deposito più redditizi per individuare il prodotto che faccia al caso loro.

 

Questo particolare tipo di conti infatti garantisce ai consumatori tanto quanto alle banche una buona soluzione per la messa al sicuro del capitale e questo spiega perché periodicamente ci si interroghi su quali sono i prodotti più vantaggiosi del momento.

 

Le banche continuano infatti ad applicare ai conti deposito dei tassi d’interesse estremamente convenienti, spesso al di sopra del 3% al lordo delle ritenute d’imposta e che vanno così a contrastare il livello d’inflazione che ad agosto si è attestato al 3,2%.

 

Qui di seguito troviamo alcune delle più interessanti iniziative attualmente presenti sul mercato. Banca Ifis, ad esempio, azzera il bollo fino a tutto il 2013 ed entro fine anno lancerà un nuovo conto on line. FinecoBank, invece, annulla l’imposta anche a chi, entro il 25 settembre, attiva il servizio portafoglio remunerato e trasferisce almeno 20mila euro di titoli, fondi o liquidità sul conto CashPark. Infine, ricordiamo che il pagamento del bollo a carico della banca è una misura intrapresa anche da Banca Sistema, Banco Popolare, Banca Reale ed Extrabanca.

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.