Osservatorio: prestito per una macchina usata, i migliori oggi sul mercato

Il mercato dell’auto è in crisi, i prezzi comunque non accennano a scendere e allora le famiglie italiane che non vogliono spendere troppo cercano l’usato. Anche questo però, pur comportando una spesa nettamente inferiore ad un nuovo acquisto, non è sempre alla portata di tutti, motivo per cui una valida soluzione può essere quella di confrontare i prestiti più vantaggiosi del momento per riuscire a reperire il denaro necessario.

 

Tempo fa abbiamo visto come i prestiti online sono dei validi alleati per non rinunciare alle proprie vacanze, ma questi possono tornare molto utili anche per quanto rigurda l’acquisto di un’autovettura. Ma quale scegliere tra i tanti?

Abbiamo chiesto aiuto all’Osservatorio SuperMoney, unico accreditato in Italia da Agcom per il confronto tra tariffe, di trovare i più economici adesso sul mercato paragonando le offerte provenienti dalle più importanti banche, da Monte dei Paschi di Siena a Intesa Sanpaolo. Vediamo quali sono state le proposte migliori per la richiesta di un prestito di 3 mila euro da parte di un dipendente privato, con una durata di 36 mesi senza assicurazione.

MPS, Friuladria e Credem sono risultate le tre migliori: MPS propone Tuttofare, che con 98,1 euro mensili di rata richiede un importo dovuto finale di 3.603 euro, Tan al 10,93% e Taeg al 13%.

Friuladria invece offre Medioprestito per queste cifre: la rata mensile richiesta è più bassa rispetto a MPS, 97,2 euro, ma l’importo dovuto finale sale a 3.606 euro. Il Tan è al 10,27 e Taeg al 13,12%.

Infine Credem: Prestito Personale Avvera è il nome del prestito che ha una rata mensile di 99,5 euro per3.620 euro finali da restituire. Il Tan è al 11,90%, mentre il Taeg è al 13,36%.

Comments are closed.