Osservatorio: prezzi elettrodomestici troppo alti? Meglio chiedere un prestito

Prima o poi in ogni casa arriva il momento di cambiare il frigo, il forno, la lavastoviglie e la lavatrice, compagni indispensabili ma spesso troppo spreconi. Se, infatti, i nostri aiutanti nelle faccende domestiche sono vecchiotti, è probabile che abbiano bassa efficienza energetica e che siano i principali responsabili delle nostre bollette salate. Ma i prezzi degli elettrodomestici di nuova generazione possono essere scoraggianti, per questo molti scelgono di comprarli grazie a un prestito bancario. Per evitare però di faticare eccessivamente a causa di interessi troppo elevati, una buona strategia è quella di porre preventivamente i prestiti offerti dalle banche a confronto, così da trovare una soluzione davvero vantaggiosa.

L’abitudine di ricorre all’aiuto delle banche per acquisiti importanti è ormai una tradizione nel nostro paese. Basti pensare ai prestiti per l’acquisto di automobili, così come quelli per coprire le spese di device tecnologici di ultima generazione.

Ricorrere al credito al consumo è infatti una buona soluzione per investire su un acquisto che permette di ridurre i consumi, e quindi la spesa per l’energia, e di aiutare l’ambiente. In più, si potrà approfittare anche degli incentivi statali, anche se si tratta di poche decine di euro su ogni elettrodomestico. Con l’aiuto del portale SuperMoney scopriamo allora quali siano i finanziamenti bancari più convenienti per comprarne di nuovi, più moderni ed efficienti.

Immaginiamo di aver bisogno in totale di 5 mila euro, da restituire in 36 mesi, e che possiamo offrire come garanzia un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Con queste condizioni, l’offerta più vantaggiosa è quella di IBL Banca, con la sua Rata Bassotta. Con 159 euro al mese (Tan 4,70%, Taeg 9,38%), alla fine il prestito ci costerà 5724 euro.

Al secondo posto troviamo il Prestito Findomestic (Tan 11,15%, Taeg 11,73%), con una rata mensile da 164,1 euro e un importo complessivo al termine pari a 5908 euro. Terzo posto per il Prestito Personale Avvera di Credem: rate da 165,8 euro, Tan 11,90%, Taeg 13,34%, e totale da rimborsare di 6031 euro.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.