Prestiti e Mutui, “vincono” le ristrutturazioni e le prime case

Nel primo semestre 2012 l’81,2% dei mutui erogati attraverso il portale MutuiOnline.it hanno avuto ad oggetto l’acquisto della prima casa. Seguono, con il 6,6% l’acquisto della seconda casa, la ricostruzione (4,2%), la sostituzione o a surroga (4,1%) e il consolidamento o la liquidità (3,9%). Che tipo di mutuo scelgono gli italiani? Il momento è buono per il tasso variabile che, infatti, rappresenta il 45,2% delle scelte.  Bene anche il variabile con cap su cui ricade il 25,2% delle scelte. Il fisso si attesta al 24% delle preferenze seguito, a distanza, dal tasso misto (5,6%). Chi contrae un mutuo ha, nel 40,5% dei casi, un’età compresa tra i 36 e 40 anni; vive al Nord (nel 51,2% dei casi). L’importo medio erogato è pari a poco più di 129 mila euro da pagare per 30 e 40 anni (35,4%).

Per i prestiti, invece, dalle rilevazioni del portale PrestitiOnline.it risulta che il 27,5% di chi ne fa ricorso lo fa per ristrutturare casa, acquistare un auto nuova o a km zero (15,5%) o per arredare casa (12,6%). L’importo medio richeisto supera di poco gli 11 mila euro e la durata è, nel 19,8% dei casi) pari a 60 mesi. Nel 38,9% dei casi i richiedenti hanno tra i 36 e i 45 anni e risiedono al Nord (38,9%).

Comments are closed.