BTp Italia, nuovo titolo di Stato. Aggiornamenti su www.soldi.it

Fino al 22 marzo sarà possibile sottoscrivere il BTp Italia, un nuovo titolo di Stato con scadenza 26 marzo 2016 che, dal prossimo 26 marzo, sarà quotato in Borsa. E’ quanto rende noto Altroconsumo annunciando che terrà informati costantemente i consumatori sull’evoluzione del titolo attraverso il sito www.soldi.it.Il Tesoro ha reso nota la cedola minima garantita (quella definitiva sarà resa nota solo dopo il collocamento) del BTp Italia con scadenza 26 marzo 2016 che sarà in asta fino al 22 marzo. La cedola minima è del 2,25% annuo: il che significa che, anche in caso di inflazione nulla, il bond vi renderà comunque il 2,04% annuo netto. Basta che l’inflazione, nei prossimi anni, si attesti allo 0,8% (ben al di sotto dei livelli attuali, 3,3%) per far sì che il BTp Italia vi renda quanto un BTp di pari scadenza (il BTp 3,75% 15/04/2016 offre oggi il 2,72% annuo netto).

Comments are closed.