Educazione finanziaria, progetto PattiChiari fa tappa a Como

L’educazione finanziaria arriva a Como grazie a La Casa del Consumatore e al progetto “Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria” attraverso il quale il Consorzio PattiChiari vuole favorire l’alfabetizzazione finanziaria dei risparmiatori. L’incontro ha l’obiettivo di fornire ai consumatori nozioni di carattere economico-finanziario, indispensabili per gestire al meglio le proprie risorse. 

A Como l’incontro di “Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria”, curato dagli esperti messi a disposizione da La Casa del Consumatore e Banca Popolare di Bergamo si svolgerà Venerdì 30 novembre presso l’ Emeroteca della Circoscrizione 7 in via Collegio dei Dottori, 9 – Como dalle ore 17.00 alle ore 20.00. I cittadini hanno così l’opportunità di trovare interlocutori preparati e pronti a fornire informazioni semplici e chiare sulle nozioni e sugli strumenti come il mutuo o il conto corrente, che fanno parte della nostra vita quotidiana e che, a seconda del livello di consapevolezza con cui vengono gestiti, possono rappresentare una risorsa per la gestione economica familiare.

L’iniziativa di Como fa parte di un progetto che coinvolge a livello nazionale oltre 60 Comuni di 16 differenti Regioni, dove questa attività è realizzata grazie a Adiconsum, ADOC, Altroconsumo, Asso-consum, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori e Banca della Campania, Banca delle Marche, Banca Popolare del Mezzogiorno, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Banca Popolare di Bergamo, Banco Popolare, Banca Regionale Europea, Banco di Napoli, Carige, Carime, Carispezia, Unicredit.

Comments are closed.