Osservatorio: investimento sicuro col conto deposito, i migliori di maggio

Attenzione a come si investono i propri risparmi. La crisi che incombe ormai da diversi anni ha ridotto al lumicino le risorse finanziarie dei consumatori e, tra le varie opzioni, sempre più italiani si sono indirizzati verso i conti deposito, un’alternativa solida e senza rischi. In molti hanno messo i conti deposito più competitivi del mercato a confronto, utilizzando specifiche piattaforme online, selezionando nella maniera più accurata e accorta la via più adatta al proprio piccolo o grande tesoretto, dimostrando una certa sensibilità verso la tematica.

Visti i tempi che corrono, può essere molto utile mettere da parte qualcosa per far fronte a eventuali spese che si possono presentare in futuro. Il conto deposito bancario è un prodotto d’investimento che assicura sogni tranquilli e guadagni medi particolarmente allettanti. Con l’aiuto del portale di confronto SuperMoney, scopriamo quali sono i prodotti più vantaggiosi per chi desideri far fruttare i risparmi faticosamente accumulati.

Il richiedente medio cui facciamo riferimento ha 10 mila euro da vincolare per due anni (24 mesi). È, inoltre, alla ricerca di conti deposito low-cost, che offrano la possibilità di estinzione anticipata. A vincere la prova del confronto sono nell’ordine: Rendimax Like di Banca IFIS, Conto su IBL dell’omonimo istituto e il Buono di Risparmio Intesa Sanpaolo.

A Banca IFIS va la palma d’oro. Il suo conto deposito “Rendimax Like”, che ha un tasso lordo del 3,5% (netto: 2,81%) e assicura guadagni netti annui per 281 euro. L’estinzione anticipata è possibile solamente a patto che se ne dia comunicazione alla banca entro almeno 33 giorni. Il vincolo di questo deposito è rinnovabile per 8 volte, fino a un massimo di 3 anni.

Medaglia d’argento per il “Conto su IBL” di IBL Banca, con tasso lordo al 2,50% (2% al netto degli oneri e delle imposte) e guadagni netti pari a 200 euro all’anno. Scegliendo di non vincolare i suoi risparmi, il depositante potrà recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza preavviso, senza penalità e senza spese di chiusura del conto, evitando così dover attendere la naturale scadenza del contratto.

A chiudere il podio della convenienza troviamo Banca Intesa Sanpaolo con i suoi “Buoni di Risparmio”. Si tratta di un conto deposito con durata massima del vincolo di 12 (rinnovabili per due volte). Il tasso lordo annuo è pari all’1,30% (netto: 1,04%), mentre i guadagni netti ammontano complessivamente a 104 euro all’anno. Il Buono di Risparmio può essere svincolato prima della scadenza definita in sede contrattuale; in questo caso viene applicato il compenso per svincolo anticipato. Va precisato che la banca non ammette svincoli parziali.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

 

Comments are closed.