Sisma Emilia: accordo fra Anci e TNT per servizio postale gratuito

ANCI e TNT Post per l’offerta gratuita del servizio postale nei comuni dell’Emilia Romagna colpiti dal sisma di maggio. La giornata informativa si è svolta oggi a Bologna alla presenza, nonostante le avverse condizioni meteo, di molti Comuni comprendenti le Province di Bologna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia.

Come si legge in una nota dell’Associazione nazionale comuni italiani, “TNT Post, primo operatore privato del mercato postale italiano, offrirà gratuitamente la propria attività di raccolta e distribuzione della corrispondenza per i Comuni colpiti dal terremoto dell’Emilia Romagna. Realizzata attraverso un Protocollo d’intesa in collaborazione con ANCI Nazionale, l’iniziativa si protrarrà fino al 31 maggio 2013, corrispondente al termine del periodo di emergenza indicato nel decreto n. 74/2012”. La società aveva già attivato alcuni punti di raccolta e smistamento della posta in aree disagiate.

“La realizzazione del Protocollo d’intesa con TNT Post – ha detto  Antonio Gioiellieri di ANCI Emilia Romagna– contribuisce a rafforzare ed ampliare l’impegno del Sistema ANCI a favore dei territori del cratere e rappresenta una buona sinergia tra ANCI Nazionale e Anci Emilia Romagna”.

Comments are closed.