Sovraindebitamento del consumatore, Aduc: manca regolamento attuativo

Era stato salutato da tutti come il provvedimento che avrebbe consentito di aiutare i consumatori alle prese con il sovra indebitamento. Purtroppo dopo 5 mesi, la legge n. 3/2012 – quella che ha introdotto nel nostro ordinamento una nuova procedura per agevolare il risanamento dei propri debiti – è rimasta carta straccia manca, infatti, il regolamento per individuare gli organismi cui i cittadini devono rivolgersi per attivare la procedura. Ci avrebbe dovuto pensare il Ministero della Giustizia entro 90 giorni; proprio quel ministero che aveva dato il proprio consenso a questa procedura quando era stata dapprima introdotta col decreto legge n. 212/2011. Intanto molti consumatori scrivono all’Aduc per avere informazioni a riguardo. Ci rivolgiamo al ministro – scrive l’Aduc – a non violare oltremodo la norma da lei stessa voluta, rimediando con urgenza a questo inadempimento di legge.

Comments are closed.