1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘agcom’

TopNews. Disinformazione online, Agcom: europee, allerta fake news

sabato, 9 marzo, 2019

La disinformazione online si esercita in vista delle prossime elezioni europee. E diffonde fake news su due argomenti su tutti: immigrazione e terrorismo. Fra i temi di generale rilevanza europea, criminalità e immigrazione sono quelli che occupano più spazio online. E insieme alla disoccupazione, sono anche i temi preferiti per la disinformazione online. Addirittura l’immigrazione copre un quarto dei contenuti di disinformazione prodotti online su temi europei mentre nel sistema informativo è pari solo al 9%. (altro…)



Scuola, rapporto Agcom su sviluppo digitale: digitalizzazione da completare

giovedì, 28 febbraio, 2019

La digitalizzazione delle scuole italiane è ancora da completare. Il livello di infrastrutturazione digitale delle scuole non è uniforme: ci sono sistematiche differenze legate al territorio, al grado e alla dimensione degli istituti scolastici. E bisogna puntare di più sullo sviluppo di competenze e cultura digitali. Questi i primi dati che emergono da “Educare Digitale”, il rapporto sullo stato della digitalizzazione nelle scuole italiane pubblicato oggi dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom). (altro…)



TopNews. Indagine Agcom: crisi e minacce, i volti critici dell’informazione locale

sabato, 16 febbraio, 2019

Crisi profonda e strutturale, riduzioni delle voci informative e giornalisti troppo spesso minacciati sono le criticità che stanno colpendo duramente il mondo dell’informazione locale. Una realtà caratterizzata dalla prossimità, immediatezza e identità e “importante per la società in generale, perché costituisce un tessuto connettivo per la comunità. E l’informazione locale sul web non compensa quella su stampa”, ha detto Angelo Marcello Cardani, Presidente Agcom in apertura alla presentazione della Indagine sull’informazione locale a cura dell’Authority. (altro…)



Hate speech, Agcom: unire intelligenza artificiale e intervento umano

venerdì, 1 febbraio, 2019

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni torna a occuparsi di hate speech online. Ed esprime la necessità di unire l’azione dell’intelligenza artificiale – che permette di rilevare in automatico i discorsi d’odio – col necessario intervento umano. Con la valutazione, quindi, affidata a una persona in carne e ossa. Questo il fulcro dell’intervento che il presidente Agcom Angelo Marcello Cardani ha tenuto nel corso della tavola rotonda “Hate Speech and Artificial Intelligence Tools” che si è svolta ieri a Bruxelles. (altro…)



TopNews. La proposta: “Unica Autorità per il digitale che fonda Agcom e Privacy”

sabato, 26 gennaio, 2019

Un’unica Autorità per il digitale, frutto della fusione di Agcom e Garante Privacy. Questa la proposta che arriva dal Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Antonio Nicita, che in un convegno organizzato a Napoli ha lanciato l’idea di una Authority sulla comunicazione digitale che unisca una serie di competenze già oggi in parte sovrapponibili. (altro…)



TopNews. Fatturazione a 28 giorni, Agcom multa Tim e Wind Tre

sabato, 8 dicembre, 2018

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha multato Tim e Wind Tre con tre diverse sanzioni, per un totale di circa 2,4 milioni di euro, per le modifiche contrattuali e le comunicazioni ai consumatori relative al ripristino delle fatturazione su base mensile. L’Agcom ha contestato la violazione degli obblighi di trasparenza e di quelli sul diritto di recesso in merito alla modifica delle condizioni economiche delle offerte di telefonia mobile. Tre le sanzioni, due a Tim per circa un milione e mezzo di euro e una a Wind Tre per 870 mila euro. (altro…)



TopNews. Consumaker, Agcom: “Serve trasparenza per algoritmo che filtra notizie”

sabato, 1 dicembre, 2018

L’algoritmo filtra le notizie che riceviamo. Spesso l’ordine è personalizzato, costruito sulla base delle preferenze e delle scelte del lettore e navigatore. In un ambiente in cui l’accesso alle informazioni arriva sempre più spesso da social network e motori di ricerca, si comprendono le parole dette oggi dall’Agcom. “È il web che decide cosa dobbiamo leggere, ponendo in evidenza alcune informazioni rispetto ad altre che, spesso, risultano non veritiere”. (altro…)



La bussola dei diritti: Informazione o disinformazione? Questo il problema

martedì, 27 novembre, 2018

Lo scorso 23 novembre all’interno dell’evento “Giornalismi nella società della disinformazione” svolto in occasione del Ventennale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, è stato presentato il Rapporto“ News vs fake nel sistema dell’informazione” che costituisce un primo esito dell’indagine conoscitiva sulle piattaforme digitali e il sistema dell’informazione. (altro…)



TopNews. Fatturazione a 28 giorni, Tar Lazio: tlc dovranno restituire giorni erosi

sabato, 24 novembre, 2018

Entro il 31 dicembre di quest’anno le società telefoniche dovranno restituire in bolletta i giorni “erosi” agli utenti a seguito della fatturazione a 28 giorni, decisa in violazione della delibera Agcom. Il Tar del Lazio ha confermato l’obbligo di restituire agli utenti i giorni erosi in bolletta, mentre ha annullato le sanzioni comminate dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni verso Tim, Vodafone, Fastweb e WindTre per il mancato rispetto dell’obbligo di cadenza mensile delle fatturazioni. (altro…)



Agcom, Osservatorio comunicazioni: ultrabroadband vicino al 40%

martedì, 20 novembre, 2018

Lo scenario delle connessioni ad Internet è cambiato profondamente nel corso degli ultimi anni. A fine giugno 2018, gli accessi complessivi della rete fissa si riducono di 100mila unità rispetto al trimestre precedente ma rimangono sostanzialmente costanti su base annua. (altro…)



Informazione, Agcom: “Attacchi alla stampa ledono libera manifestazione pensiero”

martedì, 13 novembre, 2018

“Ogni attacco agli organi di stampa rischia di ledere il principio costituzionale di libera manifestazione del pensiero”. Così l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni a sostegno del pluralismo dell’informazione. Il tutto nella giornata in cui la Federazione nazionale della stampa ha organizzato una serie di flash mob nelle città italiane a difesa della stampa e dei giornalisti, sotto attacco negli ultimi giorni da parte del Movimento Cinque Stelle. (altro…)



Tlc, recesso e cambio operatore. Agcom: “Nuove linee guida per tutela utenti”

lunedì, 5 novembre, 2018

Garantire agli utenti “tutele precise” quando decidono di recedere da un contratto o di cambiare operatore nei servizi di comunicazione elettronica. Dunque spese di recesso che non possono eccedere il canone mensile pagato in media dall’utente, restituzione equa e proporzionata degli sconti, scelta affidata al cliente se pagare le rate residue in un’unica soluzione. Così l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato le “Linee guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza nei contratti per adesione” con delibera 487/18/CONS. (altro…)



Telemarketing, AGCOM: arriva il prefisso unico. UNC: ora modifica legge n. 5/2018

lunedì, 29 ottobre, 2018

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha individuato i prefissi atti ad identificare e distinguere in modo univoco le chiamate telefoniche finalizzate ad attività statistiche da quelle finalizzate al compimento di ricerche di mercato e ad attività di pubblicità, vendita e comunicazione commerciale. (altro…)



TopNews. Elezioni europee, Agcom a Facebook e Twitter: agire contro fake news

sabato, 27 ottobre, 2018

Contrastare le fake news in vista delle prossime elezioni europee. Preoccupata dell’impatto che la disinformazione online e l’incitamento all’odio potrebbero avere sulle elezioni del Parlamento europeo, previste a maggio 2019, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha scritto a Facebook, Google e Twitter. Chiede loro di assumere “un ruolo più proattivo” e di fornire all’Autorità le informazioni tecniche per monitorare il fenomeno. (altro…)



Agcom: servono regole per il discorso politico online

venerdì, 26 ottobre, 2018

Il discorso politico viaggia online, nei post di Facebook e su twitter. I social permettono nuove forme di dialogo fra cittadini e politici ma non è tutto rose e fiori. Perché si crea “una sorta di campagna elettorale permanente”. Da qui la richiesta dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. “È opportuno stabilire regole che disciplinino la partecipazione politica anche online e che consentano di constatarne rapidamente la correttezza. Agcom sta lavorando in questo senso”. Lo ha detto il Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Antonio Martusciello, intervenendo oggi al dibattito su “Comunicazione politica e piattaforme online” nell’ambito del Seminario congiunto promosso a Roma da Agcom ed Eurovisioni su “Le riforme dell’audiovisivo in Europa: quali conseguenze per l’industria dei media”. (altro…)



La bussola dei diritti. Agcom: nuove regole per risolvere guasti e attivazioni

giovedì, 18 ottobre, 2018

Richieste di riparazione per un guasto sulla linea telefonica assente, ritardi nelle nuove attivazioni e nelle migrazioni per la difficoltà di stabilire appuntamento con il tecnico, internet a singhiozzo, richieste di riparazione di modem appartenenti al gestore telefonico altro da quello con cui è stato sottoscritto il contratto, sono solo alcuni degli esempi di disservizi e di richieste di intervento che gli utenti si trovano a vivere nel loro quotidiano. (altro…)



TopNews. Agcom, Consumatori: “No al rinvio della libertà di modem”

sabato, 6 ottobre, 2018

I consumatori saranno liberi nella scelta del modem. Ma dovranno aspettare l’anno prossimo. L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha infatti prorogato di trenta giorni, a fine dicembre, il diritto dei cittadini di scegliere liberamente il modem senza essere vincolati a usare quello proposti dagli operatori di tlc. Nella delibera l’Agcom fa riferimento alle istanze arrivate dalle aziende, che avevano chiesto una proroga anche per ragioni economiche e commerciali. (altro…)



Ponte Morandi, Adiconsum all’Agcom: “Sospenda bollette telefonia e pay tv”

giovedì, 6 settembre, 2018

Adiconsum scrive all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e denuncia il mancato intervento a sostegno delle famiglie coinvolte dal crollo del Ponte Morandi, chiedendo la sospensione delle bollette del telefono fisso e mobile, di internet, della pay tv. “Abbiamo chiesto ad Agcom – dice il presidente nazionale Carlo De Masi – di sospendere il pagamento delle bollette della telefonia fissa/mobile/paytv, in quanto detta Autorità non ha ancora emanato alcun provvedimento a tutela delle famiglie coinvolte dal crollo”. (altro…)



Tutela consumatori, Adiconsum all’Agcom: “Se ci sei, batti un colpo”

martedì, 4 settembre, 2018

Agcom, se ci sei batti un colpo. E tutela i consumatori non solo a posteriori, quando i diritti sono già stati violati e i danni già fatti. Questo l’invito che Adiconsum ha rivolto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in una lettera nella quale segnala una serie di criticità per i consumatori – dalla piattaforma Conciliaweb ai contratti con le tlc per arrivare alla trasmissione delle partite di calcio della serie A – e contesta di fatto all’Autorità una “mancanza di attenzione” nei confronti delle istanze dei consumatori. (altro…)



Bollette, AGCOM: obbligo di indicazione della data di spedizione

venerdì, 31 agosto, 2018

L’autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha bloccato il tentativo di emettere le bollette in formato elettronico, attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate. Un sistema che va bene per le partite IVA, ma non per le famiglie, che dovranno continuare a ricevere le bollette in formato cartaceo. Non solo, il Garante dispone nuove norme per tentare di porre un argine ai disservizi relativi alla consegna sistematicamente in ritardo delle bollette nelle case degli italiani. (altro…)



Agcom vs Tim: uso illecito di informazioni per finalità commerciali

lunedì, 6 agosto, 2018

L’Agcom contesta a Tim l’uso illegittimo di informazioni per conquistare clienti. Illegittimo perché fatto a partire da interventi di gestione e manutenzione guasti sulla rete.  L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni “ha dato mandato agli uffici competenti – informa una nota – di dar corso ad un procedimento sanzionatorio nei confronti di Tim per l’acquisizione e l’uso illegittimo a fini commerciali di informazioni di assurance (gestione e manutenzione guasti) relativi a clienti di altri operatori soggetti a malfunzionamenti del servizio di telefonia fissa o traffico dati”. (altro…)