1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘ambiente’

Circular economy, Assoambiente: servono 10mld di euro per realizzare obiettivi Ue

giovedì, 18 aprile, 2019

Per raggiungere gli obiettivi di Circular economy posti dall’Unione europea servono investimenti per 10 miliardi di euro nei prossimi 15 anni a cui si deve accompagnare un aumento della raccolta differenziata fino all’80% e una riduzione del tasso di conferimento in discarica e un innalzamento al 25% della percentuale di valorizzazione energetica dei rifiuti. Il tutto a fronte di una produzione di rifiuti che in Italia arriva annualmente a 135 milioni di tonnellate speciali e circa 30 milioni di rifiuti urbani, di cui avviamo a riciclo, rispettivamente, il 65% (92 milioni di tonnellate) e il 47% (15 milioni di tonnellate). (altro…)



Verso le europee, WWF: 80% leggi ambientali italiane viene dall’Europa

mercoledì, 17 aprile, 2019

L’Italia “può e deve sfruttare meglio il vantaggio di stare nell’Unione europea”. Anche perché l’80% della legislazione ambientale italiana viene dall’Europa. A dirlo è il WWF che, in vista delle elezioni europee di maggio, ha presentato un “Patto europeo per la sostenibilità” che si articola in quattro obiettivi di base su cui chiede di improntare la prossima legislatura europea 2018/2023. Il primo obiettivo dice che per migliorare sicurezza e benessere dell’Europa bisogna combattere con più efficacia il cambiamento climatico e il degrado ambientale. (altro…)



Forum Quale Mobilità, Legambiente: come incentivare la mobilità sostenibile

venerdì, 12 aprile, 2019

73 miliardi di euro: è questo il carico fiscale che ha gravato sulla mobilità delle persone nel 2018 in Italia. Tasse che vanno nella fiscalità generale e non servono per coprire i costi sociale dei trasporti, e che spesso sono perfino “ingiuste”: spesso, paga di più chi inquina di meno (una ibrida Euro6 paga di bollo e carburante di più di un vecchio pickup diesel del professionista con partita iva). (altro…)



Ambiente, Ispra: l’Italia si riscalda, 2017 di siccità, oltre 170 le frane

martedì, 19 marzo, 2019

È un’Italia che si sta riscaldando, con un aumento della temperatura di 1,30 °C e una crescente siccità. Il 2017 è stato il secondo anno più secco di sempre dal 1961, subito dopo il 2001, e ha contato 21 notti tropicali, quelle in cui la temperatura minima non scende sotto i 20° – nel 2003 ce ne sono state 44. Sono i numeri del clima fotografati dall’Annuario dei dati ambientali dell’Ispra, l’Istituto per la protezione e la ricerca ambientale, diffusi oggi. Sempre nel 2017 si sono contate oltre 170 frane, per oltre un milione di residenti esposti in tutta Italia a questo pericolo. (altro…)



TopNews. Ambiente e clima, Ue: accordo sui finanziamenti dei prossimi anni

sabato, 16 marzo, 2019

Tutela dell’ambiente, mitigazione dei cambiamenti climatici e passaggio all’energia pulita sono i tre settori sui quali si concentrerà il prossimo programma europeo Life per l’ambiente e l’azione per il clima, nell’ambito del bilancio a lungo termine della Ue per il 2021-2027. Parlamento europeo e Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio (serve ora l’approvazione formale) che piace alla Commissione europea. (altro…)



Ambiente, SWG: cittadini sempre più preoccupati di clima, inquinamento e plastica

mercoledì, 23 gennaio, 2019

Cittadini sempre più preoccupati dal clima. Surriscaldamento globale, gestione e smaltimento dei rifiuti, inquinamento di acqua e aria e aumento della plastica sono considerati problemi sui quali intervenire con più urgenza. E c’è, sempre più diffuso, il timore per lo stato ambientale dei luoghi in cui si vive. (altro…)



Legambiente Emilia-Romagna: campagna per contenere riscaldamento dei negozi

lunedì, 10 dicembre, 2018

In occasione della COP24, che si sta tenendo in questi giorni a Katowice (Polonia), Legambiente Emilia Romagna lancia una campagna finalizzata al contenimento dei consumi dovuti al riscaldamento dei negozi, come azione necessaria a contrastare il fenomeno dei Cambiamenti Climatici partendo dalle buone azioni sul territorio. (altro…)



Fondazione Bonduelle: ultima tappa del progetto Giochi di inOrto

martedì, 27 novembre, 2018

Come costruire uno spazio verde in un negozio? Lo potranno sperimentare i bambini, tra i 5 e 12 anni, nel corso dell’ultimo appuntamento dell’anno della Fondazione Bonduelle con l’attività educativa ludica “Giochi di inOrto” in Lombardia, a Mantova, per l’intera giornata di sabato 1 dicembre. (altro…)



Stati generali Green economy: dati negativi sul clima, ma l’innovazione è in marcia

mercoledì, 7 novembre, 2018

La strada verso il cambiamento “green” dei sistemi economici sembra essere molto più in salita del previsto. Nel 2017 le emissioni di carbonio provocati dalla combustione dei fossili per fini elettrici è in aumento del1,5%La priorità ambientale internazionale del clima non sta seguendo una traiettoria positiva e la prospettiva non sembra essere migliore per il 2018. Ai ritmi attuali, gli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi rischiano di essere fortemente compressi. (altro…)



Stati generali Green Economy: città, cantiere green ancora in evoluzione

mercoledì, 7 novembre, 2018

Le città italiane sono in ritardo sulla strada green. Nonostante alcune punte di eccellenza, come negli interventi di efficienza energetica e nella manutenzione degli edifici, esistono ancora molte zone d’ombra nell’abusivismo edilizio, nel consumo di suolo, nella scarsa attenzione e promozione del verde pubblico, nella mobilità “insostenibile”. Nella seconda parte della giornata inaugurale degli Stati generali della Green Economy si è discusso il focus sulle città per individuare la strada green che queste dovrebbero intraprendere al fine di diventare laboratori di green economy. (altro…)



LIFE, Commissione Ue: all’Italia 73,5 mln per progetti che migliorano l’ambiente

venerdì, 26 ottobre, 2018

Sono 30 i progetti italiani selezionati per il programma LIFE per i quali la Commissione europea ha stanziato un totale di 73,5 milioni. Tra le iniziative celte c’è davvero di tutto: dalla riduzione dei rifiuti legati alle partite di calcio (4 tonnellate in media per ogni match Uefa) al car sharing elettrico per centri urbani di medie dimensioni in Lombardia, dalla tutela della biodiversità nei terreni agricoli abbandonati nell’Agro Pontino alle infrastrutture per facilitare il deflusso delle acque nei casi sempre più frequenti di precipitazioni estreme in Sicilia. (altro…)



HC Istruzioni per l’uso. Aiutare l’ambiente si può, e basta poco

martedì, 9 ottobre, 2018

“Non ci sono più le mezze stagioni”. Quante volte ci è capitato di sentire questa frase, magari detta tra il serio e il faceto tra amici, per lamentarsi dell’estate che tarda a finire o di una primavera particolarmente fredda e piovosa? Molto più che una battuta, questo modo di dire si rivela il simbolo di qualcosa di più preoccupante: il cambiamento climatico avvenuto nel corso del secolo passato per colpa dell’inquinamento ha ribaltato i ritmi stagionali, con conseguenze preoccupanti in alcune zone del mondo. (altro…)



“Un albero per ogni bambino”, WWF: la rivoluzione verde in città è ancora lontana

lunedì, 8 ottobre, 2018

La “rivoluzione verde” nelle città è ancora lontana. L’urbanizzazione procede veloce, tanto che dagli anni Cinquanta a oggi nelle città metropolitane è stata convertita a uso urbano un’area poco più piccola della Valle d’Aosta, al ritmo di 70 chilometri quadrati l’anno, venti ettari al giorno. Le città applicano con difficoltà la norma “un albero per ogni bambino nato o adottato” perché le aree pubbliche sono poche, e sono in ritardo nella pianificazione del verde all’interno degli strumenti urbanistici. (altro…)



Shopper spesa #controglisprechi, Conai: al via campagna “salva un sacchetto”

martedì, 18 settembre, 2018

Sacchetti ultraleggeri per alimenti sfusi, sacchetti in  plastica biodegradabili, sacchetti e borse riutilizzabili di quelle che si trovano alla cassa: ogni shopper ha il suo uso, e riuso. Per sensibilizzare i cittadini all’uso consapevole dei diversi tipi di sacchetti per la spesa è partita la campagna  “Salva un sacchetto. Salva l’ambiente” all’insegna dell’hashtag #controglisprechi, promossa da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) in collaborazione con Federdistribuzione, ANCC Coop e ANCD Conad. (altro…)



Estate 2018. Costumi da bagno, Emersum: quanto costano all’ambiente?

giovedì, 9 agosto, 2018

Lo shopping estivo è un must che precede la partenza per le vacanze. Una nuova maglietta, un costume da bagno ultimo modello, una gonna più particolare e un pantalone “perché non si sa mai” fanno sempre parte degli acquisti da mettere nella “valigia che vorrei”. Ma siete sicuri di aver pagato il giusto prezzo per ciascun capo? Se volete togliervi lo sfizio di sapere quanto costa effettivamente il costume da bagno che presto sfoggerete in spiaggia basta leggere l’etichetta, collegarsi ad internet, andare sul sito di Emersum ed entrare nella piattaforma VeroCosto ed inserire i dati (modello, materiale, Made in). (altro…)



Festambiente, si parte venerdì. Legambiente: “Agorà sostenibile per restare umani”

mercoledì, 8 agosto, 2018

Festambiente compie trent’anni e dedica questa edizione al cibo. “Venite a Festambiente, un’agorà sostenibile per restare umani”, dice Legambiente lanciando lo storico evento ambientalista estivo che si aprirà venerdì 10 agosto a Rispescia (Grosseto) nel Parco della Maremma. Sarà una “cittadella ecologica” dove riscoprire il rispetto dell’ambiente e conoscere le buone pratiche dell’ecologia, senza dimenticare musica e divertimento, teatro e spazi per i bambini, laboratori ecologici e solidarietà. (altro…)



Approvato dl sul riordino dei Ministeri. Legambiente: “Rafforzare Ambiente”

mercoledì, 8 agosto, 2018

“Condivisibile la scelta di affidare al Ministero dell’Ambiente la competenza sulla bonifica della Terra dei fuochi. Preoccupati per la chiusura delle strutture di missione contro il dissesto idrogeologico, su infrastrutture idriche ed edilizia scolastica. Ora si garantiscano risorse e competenze all’Ambiente per affrontare le priorità del Paese”. Così Legambiente commenta l’approvazione del decreto legge 86/2018 sul riordino dei ministeri. (altro…)



TopNews. Consumo di suolo, Ispra: cantieri in aree vincolate e a rischio dissesto

sabato, 21 luglio, 2018

La crisi economica non ferma il consumo di suolo in Italia che continua ad aumentare anche nel 2017. La superficie naturale si assottiglia di altri 52 km2 negli ultimi 365 giorni. In altre parole, costruiamo ogni due ore un’intera piazza Navona. (altro…)



Agenda ambientalista al ministro Costa: “cambio di passo” sull’ambiente

martedì, 12 giugno, 2018

“Un cambio di passo” sull’ambiente, perché sulle politiche ambientali si gioca la competitività dell’Italia. Questa la principale richiesta presentata oggi al ministro dell’Ambiente Sergio Costa dalle 23 associazioni ambientaliste promotrici dell’Agenda Ambientalista 2018, presentata a tutte le principali forze politiche durante la campagna elettorale per la riconversione ecologica dell’Italia, che mette insieme una serie di temi quali energia, rifiuti, mobilità, consumo di suolo, bonifiche, mare e montagna, tutela del paesaggio, biodiversità. (altro…)



Smog, Greenpeace al Lazio: subito aggiornamento piano qualità dell’aria

mercoledì, 30 maggio, 2018

“Aria pulita ora!”. È quanto hanno chiesto questa mattina gli attivisti di Greenpeace arrampicandosi sul palazzo della Regione Lazio. Il grande striscione che ora campeggia sul tetto dell’edificio con il volto di Nicola Zingaretti coperto da una maschera antismog è la denuncia dell’associazione del mancato adeguamento del “Piano di Risanamento per la Qualità dell’Aria” regionale alla normativa in vigore. Mentre alcuni attivisti hanno aperto il banner con il ritratto di Zingaretti, all’ingresso della sede della Regione altri attivisti hanno manifestato con striscioni che recitano “Tempo scaduto. Ci vediamo in Tribunale”. (altro…)



TopNews. Mobilità sostenibile, Greenpeace su 13 città europee: Roma ultima

sabato, 26 maggio, 2018

Quando si parla di ambiente cittadino, la capitale d’Italia scende vertiginosamente in tutte le classifiche e, anche in fatto di mobilità sostenibile e sicurezza stradale si colloca in coda. Lo evidenzia il report “Vivere. Spostarsi. Respirare.”, realizzato dal Wuppertal Institute per conto di Greenpeace e diffuso oggi dall’organizzazione ambientalista. Comparando le performance di 13 città europee in base a parametri quali sicurezza stradale, qualità dell’aria, gestione della mobilità, trasporti pubblici, mobilità attiva, il rapporto classifica al primo posto Copenaghen, con un punteggio di 57 su 100, seguita nell’ordine da Amsterdam (55) e Oslo (50). (altro…)