1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘ambiente’

Agenda ambientalista al ministro Costa: “cambio di passo” sull’ambiente

martedì, 12 giugno, 2018

“Un cambio di passo” sull’ambiente, perché sulle politiche ambientali si gioca la competitività dell’Italia. Questa la principale richiesta presentata oggi al ministro dell’Ambiente Sergio Costa dalle 23 associazioni ambientaliste promotrici dell’Agenda Ambientalista 2018, presentata a tutte le principali forze politiche durante la campagna elettorale per la riconversione ecologica dell’Italia, che mette insieme una serie di temi quali energia, rifiuti, mobilità, consumo di suolo, bonifiche, mare e montagna, tutela del paesaggio, biodiversità. (altro…)



Smog, Greenpeace al Lazio: subito aggiornamento piano qualità dell’aria

mercoledì, 30 maggio, 2018

“Aria pulita ora!”. È quanto hanno chiesto questa mattina gli attivisti di Greenpeace arrampicandosi sul palazzo della Regione Lazio. Il grande striscione che ora campeggia sul tetto dell’edificio con il volto di Nicola Zingaretti coperto da una maschera antismog è la denuncia dell’associazione del mancato adeguamento del “Piano di Risanamento per la Qualità dell’Aria” regionale alla normativa in vigore. Mentre alcuni attivisti hanno aperto il banner con il ritratto di Zingaretti, all’ingresso della sede della Regione altri attivisti hanno manifestato con striscioni che recitano “Tempo scaduto. Ci vediamo in Tribunale”. (altro…)



TopNews. Mobilità sostenibile, Greenpeace su 13 città europee: Roma ultima

sabato, 26 maggio, 2018

Quando si parla di ambiente cittadino, la capitale d’Italia scende vertiginosamente in tutte le classifiche e, anche in fatto di mobilità sostenibile e sicurezza stradale si colloca in coda. Lo evidenzia il report “Vivere. Spostarsi. Respirare.”, realizzato dal Wuppertal Institute per conto di Greenpeace e diffuso oggi dall’organizzazione ambientalista. Comparando le performance di 13 città europee in base a parametri quali sicurezza stradale, qualità dell’aria, gestione della mobilità, trasporti pubblici, mobilità attiva, il rapporto classifica al primo posto Copenaghen, con un punteggio di 57 su 100, seguita nell’ordine da Amsterdam (55) e Oslo (50). (altro…)



Clima, Ispra: cresce economia ma non i gas serra. Italia vicina a obiettivi 2020

martedì, 15 maggio, 2018

Nel 2017 cresce il PIL ma non le emissioni di gas serra che, secondo le prime stime, mostrano una diminuzione pari allo 0,3%, a fronte di un incremento del Prodotto Interno Lordo pari a 1,5%. In Italia si conferma quindi il disaccoppiamento tra la crescita economica e le emissioni di gas serra. Tale andamento sembra confermato anche nel primo trimestre del 2018. Nel 2016, le emissioni totali di gas serra sono diminuite del 17,5% rispetto al 1990, passando da 518 a 428 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, e dell’1,2% rispetto all’anno precedente. (altro…)



Nestlé annuncia: meno plastica nel packaging. Greenpeace: piani poco ambiziosi

giovedì, 12 aprile, 2018

Nestlé, azienda leader mondiale del settore alimenti e bevande, ha annunciato i propri piani per affrontare la crescente crisi globale dell’inquinamento da plastica, rendendo noto che si impegnerà per rendere i contenitori dei suoi prodotti riciclabili e riutilizzabili entro il 2025. (altro…)



Rinnovabili, GSE: Italia terza nella classifica europea per consumi

venerdì, 2 marzo, 2018

L’Italia è il terzo Paese in Europa per consumi energetici alimentati da fonti rinnovabili e rappresenta circa l’11% di tutta l’energia da fonte rinnovabile consumata nell’Unione Europea. Rispetto a una media dell’Europa a 28 del 17,04%, il nostro Paese ha una quota complessiva di consumi energetici da rinnovabili pari al 17,41%. Nel settore elettrico tale quota ammonta al 34,01%, quasi 5 punti percentuali in più rispetto al 29,60% della media europea. Negli altri settori i risultati conseguiti sono allineati con la UE: 18,88% nel settore termico e 7,24% nel settore dei trasporti rispetto ai valori medi europei del 19,06% e del 7,13%. (altro…)



Politiche 2018, associazioni lanciano Agenda ambientalista per l’Italia

lunedì, 26 febbraio, 2018

Dalle associazioni ambientaliste arrivano 50 proposte per la riconversione ecologia dell’Italia. Energia, ambiente, rifiuti, mobilità, consumo di suolo, bonifiche, mare e montagna, tutela del paesaggio, biodiversità: sono tante le idee che sono state messe nero su bianco da 23 associazioni in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. (altro…)



Ambiente: stop a microplastiche nei cosmetici e cotton fioc non biodegradabili

giovedì, 21 dicembre, 2017

Stop alla commercializzazione dei cotton fioc non biodegradabili a partire dal 2019 e divieto di usare microplastiche nei cosmetici dal 2020. L’emendamento alla legge di Bilancio approvato nei giorni scorsi e presentato dal presidente della Commissione Ambiente Ermete Realacci pone l’Italia in prima linea nella lotta a questa forma di inquinamento, tanto più invasiva e pericolosa quanto più spesso sottovalutata. (altro…)



#Salvailsuolo, consegnate 82 mila firme al presidente del Senato

martedì, 10 ottobre, 2017

Oltre 82 mila firme raccolte in Italia, 212 mila in tutta Europa, con un obiettivo preciso: fermare il consumo di suolo, considerarlo un bene essenziale come l’aria e l’acqua, agire sia a livello nazionale che a livello europeo – perché il degrado del suolo ha un peso enorme nell’impatto di eventi naturali che diventano ancora più catastrofici su un territorio sfruttato e cementificato. Oggi la coalizione italiana #salvailsuolo ha consegnato simbolicamente le 82 mila firme raccolte in Italia al presidente del Senato Pietro Grasso. (altro…)



Slow Food: accesso a cibo e difesa ambiente fra le sfide del futuro

sabato, 7 ottobre, 2017

“Il cibo buono, pulito, giusto e sano è un diritto di tutti e fino a quando anche solo una persona sul pianeta non ne avrà accesso, non smetteremo di batterci per garantirlo”. È quanto rivendica la Dichiarazione di Chengdu con cui si è concluso il congresso internazionale di Slow Food in Cina. Il documento, approvato in chiusura dei lavori, sintetizza in otto punti le principali sfide dell’associazione nei prossimi anni: impegno per il cibo, a salvaguardia dell’ambiente e di tutte le diversità, rifiuto delle discriminazioni e dell’iniqua spartizione delle ricchezze, accesso alla conoscenza come diritto di tutti. (altro…)



Al via sperimentazione del vuoto a rendere su bottiglie di acqua minerale e birra

sabato, 30 settembre, 2017

Vuoto a rendere per le bottiglie di acqua minerale e birra, in via sperimentale per un anno. Questo quanto prevede il regolamento pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, che entrerà in vigore dal 10 ottobre e che disciplina la “sperimentazione su base volontaria del sistema del vuoto a rendere su cauzione per gli imballaggi contenenti birra o acqua minerale serviti al pubblico da alberghi o residenze di villeggiatura, ristoranti, bar e altri punti di consumo”. (altro…)



Legambiente: da domani a domenica torna Puliamo il mondo

giovedì, 21 settembre, 2017

Da domani a domenica 24 settembre torna Puliamo il mondo, la storica campagna di volontariato ambientale organizzata da Legambiente, che quest’anno compie 25 anni. Sono stati, affermano dall’associazione, “25 anni di impegno civile, sociale e di volontariato ambientale con 15 milioni di persone coinvolte in tutta Italia e 100mila aree ripulite”. (altro…)



Cambiamento climatico: nuove regole su gestione foreste e assorbimento di CO2

mercoledì, 13 settembre, 2017

Entro il 2030, i Paesi europei devono compensare le emissioni prodotte dalle foreste con la capacità di assorbimento delle stesse foreste, delle colture e dei pascoli.

Lo ha stabilito il Parlamento Ue che ha approvato oggi un nuovo pacchetto di misure per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e aumentare la capacità di assorbimento delle foreste, in linea con gli obiettivi a lungo termine dell’UE e con l’accordo di Parigi. (altro…)



Ambiente, #Salvailsuolo: c’è tempo fino al 12 settembre per firmare la petizione

sabato, 9 settembre, 2017

C’è ancora una settimana di tempo per firmare la petizione #Salvailsuolo, che chiede all’Europa norme specifiche a tutela del suolo, considerato bene essenziale come l’aria e l’acqua. “Chiediamo che il suolo venga riconosciuto come un patrimonio comune che necessita di protezione a livello europeo, in quanto garantisce la sicurezza alimentare, la conservazione della biodiversità e la regolazione dei cambiamenti climatici”, si legge nella petizione. (altro…)



Energia, petizione #migliaiadivite: chiudere tutte le centrali a carbone entro il 2025

venerdì, 21 luglio, 2017

Chiudere tutte le centrali a carbone entro il 2025. Per salvare #migliaiadivite. Così si chiama infatti la petizione lanciata da WWF Italia, Greenpeace Italia e Legambiente per chiedere al Governo italiano la chiusura definitiva delle centrali a carbone in Italia, un’industria inquinante e pericolosa per la salute, entro il 2025. In Italia, affermano gli ambientalisti, “le 12 centrali a carbone esistenti nel 2013 causavano circa 10 morti premature a settimana e costavano agli italiani ogni anno 1,4 miliardi di euro di spese sanitarie”. (altro…)



Estate pulita e senza rifiuti, Fise Assoambiente lancia campagna #NoLittering

martedì, 11 luglio, 2017

Il rispetto dell’ambiente non va in vacanza. Non c’è alcuna giustificazione nel vivere l’estate all’aria aperta senza rispettare spiagge, boschi, parchi e strade inondandoli di rifiuti quali cartacce, gomme da masticare, mozziconi di sigarette e bottiglie. Per questo parte oggi la campagna di comunicazione sui social media #NoLittering, Non abbandonare i rifiuti! promossa da FISE Assoambiente, l’Associazione delle imprese che operano nei servizi di igiene ambientale, di recupero e smaltimento dei rifiuti e delle bonifiche. (altro…)



Legambiente, Ecomafia 2017: criminalità ambientale in calo del 7%

sabato, 8 luglio, 2017

Nella lotta contro le ecomafie si sta percorrendo la giusta strada. I dati di sintesi raccolti da Legambiente nel rapporto annuale “Ecomafia 2017”, mostrano che a soli due anni dall’entrata in vigore della legge sugli ecoreati, diminuiscono gli illeciti ambientali e il fatturato delle attività criminali contro l’ambiente. Un trend positivo, che lascia ben sperare. (altro…)



Ambiente, EcoForum: italiani preoccupati di inquinamento e rifiuti

mercoledì, 21 giugno, 2017

Inquinamento atmosferico, della terra e dell’acqua e veleni causati dall’industria. Gestione inefficiente dei rifiuti. Clima, con tutte le sue emergenze. Sono i tre ambiti che confermano l’attenzione degli italiani alle questioni ambientali, preoccupazioni sentite, diffuse e accompagnate anche da una buona conoscenza degli sviluppi dell’attualità, se si considera che i cittadini sono informati degli accordi di Parigi sul clima e soprattutto dallo strappo internazionale degli Stati Uniti. (altro…)



Nuove fonti energetiche, Adiconsum: la rivoluzione è già arrivata

martedì, 13 giugno, 2017

L’efficienza energetica e la produzione di energia attraverso fonti rinnovabili rappresentano senza ombra di dubbio la vera rivoluzione che i consumatori possono mettere in atto. (altro…)



G7 Ambiente, Pediatri: documento su inquinamento e danni alla salute

venerdì, 9 giugno, 2017

L’inquinamento e le sue conseguenze negative per l’ambiente e la salute riguardano tutti ma già durante la gravidanza pericolose sostanze chimiche possono raggiungere e alterare il feto incidendo sullo sviluppo futuro dell’individuo. Per questo motivo, in vista del G7 sull’ambiente che si terrà a Bologna questo fine settimana, la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) ha consegnato al Ministro Gian Luca Galletti un documento in cui sono esposti i principali rischi per la salute, dei bambini e degli adolescenti, derivati dall’inquinamento. (altro…)



Energia, Legambiente: aumentano i Comuni rinnovabili

giovedì, 8 giugno, 2017

Crescono i Comuni rinnovabili. In dieci anni sono diventati oltre un milione gli impianti da fonti rinnovabili presenti in Italia e oltre 180 mila sono quelli del solare fotovoltaico realizzati negli ultimi due anni senza incentivi. Oltre 3 mila Comuni in tutta Italia producono più energia di quanta ne consumino le famiglie residenti. E ci sono 40 Comuni 100% rinnovabili: qui le energie pulite soddisfano tutti i consumi elettrici e termini e riducono le bollette di cittadini e imprese. (altro…)



Oggi la Giornata dell’Ambiente per “collegarci” alla Natura

lunedì, 5 giugno, 2017

Cade a pochi giorni dall’annuncio degli Usa del ritiro dagli accordi di Parigi l’odierna Giornata mondiale dell’Ambiente, che acquista così un valore simbolico fortissimo. Facile pensare che il pensiero principale correrà al grande tema dei cambiamenti climatici e alle politiche da attuare per difendere il pianeta. (altro…)