1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘scuola’

Cittadinanzattiva: oggi la giornata della sicurezza nelle scuole

mercoledì, 22 novembre, 2017

Sicurezza nelle scuole: bisogna fare di più. Solo lo scorso anno scolastico, dalla stampa locale, è arrivata notizia di 44 episodi di crolli in tutta Italia e da settembre a oggi se ne sono verificati altri 14. Lo ribadisce Cittadinanzattiva che oggi sta organizzando in tutta Italia la Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole. Sono tremila gli istituti scolastici che partecipano agli eventi in oltre trenta città, fra cui Roma, Napoli, Torino, Pisa, Chieti, Cagliari, Potenza, in cui si svolgono eventi di formazione ed informazione, nonché prove pratiche sui temi della sicurezza e della gestione dei rischi nel contesto scolastico e sul territorio. (altro…)



Povertà, SaveTheChildren: aumentano bambini senza libri, Internet e sport

sabato, 18 novembre, 2017

Negli ultimi dieci anni, in Italia, il numero di famiglie con minori che versano in condizioni di povertà assoluta sono quintuplicate e, sempre più spesso, nel sistema scolastico nazionale le diseguaglianze sociali continuano a riflettersi sul rendimento degli alunni. A lanciare l’allarme è Save The Children che ha presentato oggi l’ottava edizione dell’Atlante dell’infanzia a rischio “Lettera alla scuola”. (altro…)



Sperimentare salute, Roma: in mensa arriva il menu ideato dagli studenti

giovedì, 2 novembre, 2017

A Roma le mense scolastiche proporranno menu ideati e curati dai compagni di classe. Viene così premiato l’impegno degli studenti, che durante l’anno hanno svolto un percorso di educazione alimentare volto all’adozione di un’adeguata alimentazione, con frutta e verdura. Così dal 6 al 10 novembre prossimi le mense degli istituti che hanno partecipato al progetto Sperimentare Salute proporranno agli alunni i menù ideati dai loro compagni. (altro…)



Ecosistema scuola, Legambiente: per avere più sicurezza non basterà un secolo

martedì, 17 ottobre, 2017

Solo poco più di una scuola su dieci presente nelle aree a rischio terremoto è stato costruito o adeguato alle tecniche di costruzione antisismica. Le scuole italiane sono spesso “storiche” e continuano ad aver bisogno di manutenzione, comprese quelle – e sono quattro su dieci – situate in aree a forte rischio terremoto. Ma, denuncia Legambiente nel suo rapporto Ecosistema Scuola, gli interventi fatti sono ancora pochi e “di questo passo occorreranno altri 113 anni per mettere in sicurezza le scuole nelle aree più fragili del Paese”. Il patrimonio edilizio scolastico è datato come pure i suoi problemi. (altro…)



La scuola in ospedale: al Bambino Gesù alfabetizzazione per grandi e piccoli

martedì, 10 ottobre, 2017

Gertrude è mamma di due gemelline in cura nel reparto di Neonatologia. Nel suo Paese, il Burundi, non ha potuto imparare a leggere e scrivere. Galaxy, 17 anni, in Sudan ha frequentato solo due anni di scuola. Oggi è ricoverato nel reparto di Pediatria e sta per essere sottoposto a un’operazione chirurgica. Christian, invece, dopo una lunga riabilitazione motoria è tornato in Centrafrica parlando inglese, spagnolo e anche l’italiano. (altro…)



Scuola, Cittadinanzattiva: un quarto senza manutenzione. Ma ci trovi junk food

sabato, 30 settembre, 2017

Ci sarà anche tanta tecnologia in mano agli studenti, ci sarà forse la possibilità di usare lo smartphone per fini educativi, ma una cosa è certa: gli alunni studiano (ancora) in scuole che continuano a essere prive di manutenzione, con segni evidenti di fatiscenza, arredi non a norma, senza tapparelle, con bagni privi di carta igienica, di sapone e di asciugamani. Un quarto delle scuole italiane è priva di manutenzione, solo il 7% degli edifici è stato adeguato dal punto di vista sismico. (altro…)



Ricordi di scuola: oggi come ieri croce e delizia degli italiani

mercoledì, 13 settembre, 2017

Correva l’anno 1987. Come dire: la preistoria. Erano i primi giorni di settembre e mi godevo spensierata gli ultimi sprazzi della mia lunga estate di vacanza, tra la prima e la seconda elementare. Quasi tre mesi di scorribande a perdifiato, durante i quali avevo giocato a qualunque cosa così intensamente da aver perso completamente la cognizione della dimensione temporale. Poi d’un tratto, a tre giorni dalla ripresa delle lezioni, l’epifania: non avevo finito il libro dei compiti delle vacanze. A dire la verità ero a pagina 40 di 100. (altro…)



Scuole Centro Italia, Action Aid: “Ricostruzione lenta”

martedì, 12 settembre, 2017

Ricostruzione lenta e poco trasparente. Ritardi e scarso coinvolgimento delle comunità locali. Non si sa neanche bene quanti studenti torneranno a scuola in strutture provvisorie, anche tensostrutture, e quanti potranno sedersi sui banchi di edifici nuovi. Non si conosce ancora quante siano le risorse economiche messe in campo da fondi pubblici e privati e da donazioni. Questo lo stato dell’arte per la ricostruzione delle scuole del Centro Italia, nelle regioni colpite dai terremoti dello scorso anno, restituita da Action Aid. (altro…)



Tutti a scuola! WAidid: 10 consigli per affrontare al meglio il rientro tra i banchi

lunedì, 11 settembre, 2017

Ci siamo: le lunghe vacanze estive si possono dire concluse e, finalmente (almeno per i genitori), si torna sui banchi di scuola. Questa mattina infatti la fatidica campanella è suonata e le porte di tanti istituiti in tutta Italia si sono aperte per accogliere alunni alle prime armi e studenti ormai rodati. (altro…)



Mense scolastiche, Save The Children: accesso negato per 1 alunno su 2

sabato, 9 settembre, 2017

Non migliora, a un anno di distanza, la situazione dell’accesso alle mense scolastiche per i bambini italiani. Secondo gli ultimi dati diffusi dal MIUR sul numero di bambini che non usufruiscono del servizio mensa in Italia, rimangono senza servizio percentuali altissime di alunni. Ben in 8 regioni il mancato accesso al servizio mensa è superiore al 50%: ciò significa che 1 bambino su 2 non può fermarsi a mangiare a scuola. (altro…)



Caro-scuola, Prodeitalia: una famiglia su tre in difficoltà con le spese

sabato, 9 settembre, 2017

Una famiglia su tre ha difficoltà a sostenere le spese per la scuola. Fra zaini, libri, dizionari, cancelleria e quant’altro, il corredo scolastico rischia di diventare una stangata per le famiglie. Le stime su quanto si dovrà spendere sono le più varie, non di rado contestate, ma secondo l’Osservatorio Prodeitalia un dato è certo: molte famiglie arrancano. Le spese per la scuola mettono infatti a dura prova i bilanci familiari. La spesa che preoccupa di più è quella dei libri. Per le scuole elementari, pesa tutto il corredo scolastico di cui attrezzare gli studenti. (altro…)



Caro-scuola, Osservatorio Findomestic: spesa in aumento del 13%

lunedì, 4 settembre, 2017

Settembre: le vacanze sono ormai al termine e si comincia a pensare a come affrontare la routine. Per le famiglie con figli in età scolare è anche il momento di fare i conti e programmare le spese per l’inizio della scuola. Quest’anno per libri e corredo scolastico di base si spenderanno in media 654 euro, il 13% in più dello scorso anno. (altro…)



Vaccini, Miur-Salute inviano circolare con disposizioni per scuole e famiglie

venerdì, 1 settembre, 2017

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero della Salute hanno diramato oggi una circolare congiunta con indicazioni operative, relative all’anno scolastico 2017/2018, per l’attuazione della legge in materia di prevenzione vaccinale. (altro…)



Testi scolastici, Sil-Confesercenti: prezzi in calo e spesa media di 300 euro

martedì, 29 agosto, 2017

Al rientro dalle vacanze una delle destinazioni delle famiglie italiane, almeno quelle con figli, sarà recarsi in libreria o cartolibreria per l’acquisto dei testi scolastici. La prima a fare una stima di quella che potrebbe essere la spesa media per i libri scolastici è Confesercenti che presuppone un esborso medio di 300 euro per l’anno scolastico 2017-2018. (altro…)



Forum Ania-Consumatori: accordo con assicuratori, obiettivo stage per studenti

lunedì, 31 luglio, 2017

Promuovere l’educazione finanziaria e previdenziale e far sì che negli istituti scolastici si realizzino stage di formazione e iniziative di alternanza scuola/lavoro: questi i principali obiettivi del Protocollo d’intesa siglato da Forum Ania-Consumatori e Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione (SNA). Attraverso questo accordo gli attori del mercato assicurativo, agenti e compagnie, insieme ai consumatori, vogliono incentivare la diffusione di quanto realizzato dal Forum nell’ambito del programma di educazione assicurativa “Io e i rischi” (www.ioeirischi.it), dedicato ai temi della prevenzione, della mutualità, della pianificazione del proprio futuro e dell’assicurazione. (altro…)



Libri di testo, Confesercenti: “Nessuna stangata a settembre”

venerdì, 28 luglio, 2017

Contrordine: il caro scuola non c’è. E non ci sarà nessuna “stangata” a settembre per comprare i libri di testo. Alle superiori la spesa media per libri obbligatori e cartoleria sarà di circa 300 euro l’anno per il 2017/2018. “Numeri lontani dalle stime, a volte a quatto cifre, che vengono puntualmente diffuse da alcune associazioni di consumatori, ma che non risultano da un’analisi dei prezzi di copertina”. A lanciare il guanto di sfida è Confesercenti, che denuncia “campagne stampa allarmanti” sui costi dei libri e della cartoleria da parte dei Consumatori. (altro…)



Mense, nel disegno di legge accolti emendamenti di Cittadinanzattiva

giovedì, 13 luglio, 2017

“Un passo importante per il riconoscimento del valore sociale della ristorazione collettiva, a scuola come nei luoghi di lavoro o di cura, definiti come servizi pubblici essenziali”. È con queste parole che Adriana Bizzarri, coordinatrice della Scuola di Cittadinanzattiva, commenta il Disegno di legge “disposizioni in materia di servizi di ristorazione collettiva (Atto del Senato 2027). (altro…)



Scuola, Mipaaf: in arrivo mense biologiche certificate. Ci sarà fondo da 44 mln euro

giovedì, 25 maggio, 2017

Mense biologiche certificate nelle scuole: è quanto prevede un emendamento alla manovra economica presentato dal Governo per favorire la diffusione e l’uso di prodotti biologici nelle scuole. “Per la prima volta – ha dichiarato il Ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina – avremo mense scolastiche biologiche certificate. Un risultato importante che si inserisce nella nostra strategia per promuovere modelli agroalimentari più sostenibili e garantire ai nostri figli un’alimentazione più sana anche nelle scuole”. (altro…)



TopNews / Vaccini, via libera del CdM all’obbligo per nidi e materne

sabato, 20 maggio, 2017

I vaccini saranno obbligatori nella fascia d’età da 0 a 6 anni, per l’iscrizione a nidi e scuola materna. Lo ha deciso ieri il Consiglio dei ministri, che ha dato via libera al decreto legge che introduce l’obbligatorietà della vaccinazioni per nidi e asili. I vaccini obbligatori saliranno da quattro a dodici. Ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni: “Ci troviamo di fronte alla costatazione del fatto che negli anni la mancanza di misure appropriate e il diffondersi negli ultimi mesi di teorie antiscientifiche ha provocato l’abbassamento dei livelli di protezione”. Saranno resi obbligatori una serie di vaccini che finora erano raccomandati, come quello contro il morbillo. (altro…)



TopNews/ Obbligo vaccini: Lorenzin va avanti. Miur: rispettare diritto allo studio

sabato, 13 maggio, 2017

Vaccini obbligatori per l’iscrizione nelle scuole: la proposta del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin non finirà oggi sul tavolo del Consiglio dei ministri – non è previsto in CdM l’esame di un testo di legge sul tema – ma c’è. Perché in Italia il calo delle vaccinazioni è stato consistente e il Ministero della Salute vuole correre ai ripari. Ci sono ora da contemperare due diritti: quello alla salute e quello all’istruzione. Tanto che dal Miur fanno sapere: “Si deve trovare il modo per garantire al contempo anche il diritto costituzionale all’istruzione”. (altro…)



“Premio Vito Scafidi” di Cittadinanzattiva: riconoscimento per progetti post-sisma

giovedì, 23 marzo, 2017

Si terrà anche quest’anno il 5 aprile l’undicesima edizione del Premio “Vito Scafidi” di Cittadinanzattiva, dedicato a tutte le scuole italiane che hanno messo in campo iniziative e progetti sul tema della sicurezza a scuola e sul territorio, dell’educazione al benessere e della cittadinanza attiva. Il premio porta il nome di Vito Scafidi, il ragazzo che nel 2008 morì a 17 anni nel crollo del soffitto al liceo Darwin di Rivoli ed è stato realizzato con la collaborazione, tra gli altri, del Ministero della Pubblica Istruzione e della Protezione Civile, nell’ambito della Campagna “Illuminiamo il futuro” promossa da Save The Children. (altro…)



Sisma Centro Italia, Cittadinanzattiva: aiuti su scuole, mutui e utenze

mercoledì, 15 marzo, 2017

Più partecipazione nella gestione della ricostruzione delle aree colpite dal sisma. Un intervento prioritario sulle utenze perché non siano addebitate quote fisse o costi di riattivazione; sui mutui, perché i termini di sospensione siano allungati; e sulle scuole che andranno ricostruite. Sono le richieste di Cittadinanzattiva per i cittadini che abitano nelle aree del Centro Italia colpite dagli ultimi terremoti. (altro…)



Miur-Feduf: al via seconda edizione de “I Fuoriclasse della scuola”

mercoledì, 1 marzo, 2017

Crescono i “fuoriclasse della scuola”, giovani talenti ai quali verrà garantita una borsa di studio e un’esperienza di educazione finanziaria al Museo del Risparmio di Torino. Parte infatti la seconda edizione del progetto – chiamato appunto “I Fuoriclasse della scuola” – dedicato alla valorizzazione degli studenti eccellenti, che lo scorso anno ha conferito borse di studio a 45 vincitori delle Olimpiadi organizzate dal MIUR. (altro…)



Anti-incendio a scuola, Cittadinanzattiva: con nuova proroga a rischio la sicurezza

mercoledì, 11 gennaio, 2017

Il Decreto Milleproroghe del dicembre scorso ha rinviato, con un colpo di mano inaspettato, al 31 dicembre 2017 la scadenza per adeguare le scuole italiane alla normativa di prevenzione incendi. (altro…)



Roma: altro che Scuole Calde. Nelle aule si gela e gli studenti tornano a casa

lunedì, 9 gennaio, 2017

Altro che operazione Scuole Calde. Nelle scuole di Roma si sta al gelo e così, fra termosifoni che non funzionano o che sono stati fatti partire in ritardo, impianti non attivi, ritardi e disservizi vari, sembra letteralmente naufragato l’intento del Campidoglio di garantire aule e scuole calde al rientro degli studenti. Le cronache romane dei grandi giornali, da Repubblica al Messaggero, stanno infatti raccogliendo impietosamente la lista delle scuole e degli istituti rimasti al freddo perché i termosifoni non sono partiti o non sono funzionanti o semplicemente non sono bastati a riscaldare in tempo le aule, col risultato di studenti costretti a tornare a casa e famiglie che hanno riportato indietro i bambini. (altro…)