Carnevale, Trivago.it: aumenti fino al 306% per hotel in Europa

Siamo nell’ultimo fine settimana di Carnevale e l’Osservatorio di Trivago.it ha analizzato i prezzi degli hotel in questi giorni: tariffe abbastanza ballerine, con aumenti che arrivano al 306% (a Dunkerque). La regina del Carnevale è Venezia, ma quest’anno la città sembra sotto tono con una disponibilità alberghiera ancora alta a pochi giorni dalla chiusura dei festeggiamenti. Tra il 28 febbraio e il 4 marzo sono disponibili il 36% di strutture ricettive (l’anno scorso erano il 28%). Venezia è la più cara, con un prezzo medio di 234 euro a notte, il 52% in più sulla media di febbraio.

Prezzi sopra i 100 euro anche a Foiano della Chiana (109), Viareggio (104) dove la disponibilità degli hotel si abbassa al 17%, e Roma (102). Tra le altre famose città carnevalesche anche Cento con 92 euro a notte, Ivrea 91 e Acireale 82. Quest’anno la pugliese Putignano si aggiudica il titolo di più conveniente d’Italia con un prezzo medio dal 28 febbraio al 04 marzo di 72 euro a camera a notte e registra da giorni il tutto esaurito nelle strutture presenti online.

A livello europeo il Carnevale “più salato” si festeggia nella città francese di Dunkerque dove i prezzi sono saliti del 306% rispetto la media di febbraio, passando da 66 euro a notte a 268 euro. Aumenti significativi anche per la spagnola Cadice dove si dorme a 190 euro, ben 150% in più rispetto al prezzo medio di febbraio che era di 76 ma con gli hotel verso il tutto esaurito. Prezzi sostenuti poi a Basilea (139) nonostante il prezzo sia in calo del 14% rispetto la media del mese e la disponibilità alberghiera online è ancora alta (68%), Colonia (131) e Maastricht (113).

Comments are closed.