Estate 2018, Codacons: le vacanze costeranno il 7% in più

Aerei,  viaggi in auto, villaggi vacanza, stabilimenti balneari e alberghi: i prezzi di questa estate vanno su. E aumenta anche il budget necessario per mangiare e divertirsi. Quest’anno a parità di servizi e consumi le vacanze estive costeranno il 7% in più rispetto allo scorso anno. Significa 47 euro in più a persona per la classica settimana di villeggiatura al mare. I dati vengono dal Codacons, che ha condotto uno studio sui prezzi del comparto turistico. “Quest’anno le vacanze estive risultano particolarmente “salate” per i cittadini, con i listini che registrano sensibili incrementi in tutti i settori, un fenomeno che non si registrava da anni”, dice il presidente Carlo Rienzi.

“A dare il via ai rincari è stato senza dubbio il caro-carburante, che oramai da mesi sta provocando tensioni nei prezzi specie nel comparto dei trasporti determinando un effetto domino su beni e servizi”. Le vacanze estive registrano l’aumento del prezzi dei biglietti aerei, che sfiora il 20% rispetto all’estate del 2017 e comporta un aumento di spesa per chi va all’estero. Ci sono poi i rincari per chi viaggia in auto: il gasolio costa oggi il 13,2% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e la benzina vola a +9,7% sul 2017.

L’analisi del Codacons registra poi listini più elevati nelle strutture ricettive: più 3% negli alberghi, più 3,5% nei villaggi vacanza e nei campeggi. Aumenti anche in spiaggia: stabilimenti balneari, parcheggi e servizi al mare segnano nel complesso un aumento del 3,2% rispetto alla scorsa estate. Servirà un budget maggiore anche per mangiare, perché la ristorazione segna aumenti medi del 2%. E sarà più caro divertirsi: i prezzi dello svago sono aumentati dell’1,2%. Dice Rienzi: “Complessivamente quest’anno le vacanze estive costano agli italiani il 7% in più rispetto allo scorso anno Ciò significa che per la classica settimana di villeggiatura al mare, a parità di consumi rispetto al 2017, la maggiore spesa sarà pari a +47 euro a cittadino”.

 

Prima pubblicazione 23/07/2018 ore 09.09

lascia un commento