Estate 2018, SosTariffe.it: in vacanza con l’auto? Fino a 500 euro per il mare

Quanto costa andare in vacanza con la propria auto? On the road, da soli o con la famiglia, verso le località di mare più gettonate di questa estate, dall’Isola d’Elba a Rimini, dall’Ugento a San Vito Lo Capo: servono da 100 a 500 euro per raggiungere le località di mare più ambite. Molto dipende dall’auto con cui si viaggia, dal pedaggio e dal carburante, dal numero di passeggeri. A fare un po’ di conti è l’ultima indagine di SosTariffe.it.

L’analisi è stata fatta considerando il percorso verso quattro fra le località turistiche più gettonate (secondo un’indagine di TripAdvisor): l’Isola D’Elba (Toscana), Rimini (Emilia Romagna), Ugento (Puglia) e San Vito lo Capo (Sicilia). E tenendo in considerazione il viaggio di un single, di una coppia, di una famiglia e di una famiglia numerosa rispettivamente su quattro auto fra le più vendute in Italia: Fiat Panda e Smart ForTwo (entrambe del segmento A), Renault Clio e infine la station wagon più gettonata, l’Audi A4. Ed ecco dunque i risultati del confronto.

Da soli al volante? Una scelta che non paga. Per un single che voglia viaggiare in Fiat Panda partendo da Milano, la destinazione più economica è Rimini: per raggiungerla infatti, tra percorsi urbani ed extraurbani, spenderà 61,11 euro di carburante, a cui aggiungere 55,88 euro di pedaggio autostradale (simulato grazie al sito Autostrade.it) per un totale di 116,98 euro. Lievemente più cara, anche tenuto conto della distanza, è invece una vacanza all’isola d’Elba, per la quale serviranno 304,20 euro: 80,10 di carburante e 224,10 euro tra autostrada e altre spese (ad esempio il biglietto del traghetto), di meno di quanto si spenderebbe viaggiando con altri passeggeri. Parecchi chilometri più in là, ma solo 50 euro in più (cioè 354,62) per raggiungere le coste di Ugento: il viaggio per tuffarsi nel mare salentino porterà via 197,48 euro di benzina e 157,13 di autostrada. Infine, se la meta prescelta è la siciliana San Vito lo Capo andranno via 486, 89 euro, di cui 270,29 euro di pieno e 216 tra pedaggio autostradale e altre spese. 

In due è meglio, eccetto che per l’isola d’Elba. Attraversare la penisola muovendosi in due risulta più economico per quasi tutte le località esaminate. Viaggiando in Smart ForTwo e partendo da Milano si spende meno andando a Rimini: circa 112,46 euro (tra 56,58 di carburante e 55,88 di benzina). A seguire sempre l’isola d’Elba, che tuttavia conviene di più se ci si muove da soli anziché in coppia. In due, infatti, il costo sale a 325 euro (di cui 74,17 di benzina e 251,74 di pedaggio e traghetto). Lieve risparmio anche per il viaggio di coppia ad Ugento: 340 euro, sommando 182,86 di carburante e 157,14 di autostrada. Infine San Vito lo Capo: per andarci in coppia su quattro ruote servono 466,86 euro (tra 250,26 di benzina e 216,60 di pedaggio e traghetto). 

Muoversi con tutta la famiglia è la partenza più intelligente. La formula di viaggio in auto in assoluto più low cost, tra quelle analizzate dall’indagine, è senz’altro il ‘pacchetto famiglia’: 2 adulti e 2 bambini tutti insieme a bordo di una Renault Clio. Viaggiare in quattro permette infatti di abbattere i costi di autostrada e carburante per tutte le mete (tranne la Toscana). E così andare a Rimini porterà via 98,88 euro (43euro di carburante e 55,88 di autostrada), a Ugento più del doppio, cioè 296,11 (tra 138,97 euro di benzina e 157,14 di pedaggio). Raggiungere la Puglia, anche se più distante da Milano rispetto alla città romagnola, se si è in quattro conviene rispetto alla più vicina Toscana. Infatti, per l’Isola d’Elba la stessa famiglia di quattro componenti dovrà sborsare 362,64 euro (56,37 di benzina e ben 306,27 tra autostrada e traghetto). La stessa famiglia spenderà invece 406,80 euro volendo andare a San Vito lo Capo (190,20 di carburante e 216,60 di pedaggio autostradale).

I prezzi lievitano in caso di famiglie numerose, se si viaggia ad esempio con due bambini, i genitori e un nonno al seguito. Spostandosi in station wagon la meta più economica, se si parte da Milano, resta sempre Rimini con 100,97 euro (45,10 di diesel e 55,88 di pedaggio), subito dopo Ugento che in cinque costerà 302,89 euro (145,75 di pieno e 157,14 di autostrada e traghetto), dopo la Toscana con 394,03 euro (59,12 euro di diesel e 334,91 di pedaggio e traghetto per l’Elba). All’ultimo posto sempre la Sicilia, con San Vito lo Capo, per 416,08 euro (199,40 euro carburante a cui aggiungere 216,60 di autostrada).

lascia un commento