Richiamo per quattro marchi di seggiolini auto

Il fornitore Sabelt annuncia possibili malfunzionamenti alle fibbie presenti in alcuni modelli di seggiolini auto di Chicco, Peg-Pérego, Brevi e Inglesina. In caso di incidente, da quanto ha comunicato la società, la fibbia potrebbe non essere sufficientemente resistente. La segnalazione è ripresa da Altroconsumo, che elenca i modelli coinvolti – questi potrebbero essere stati venduti singolarmente, ma anche in sistemi modulari che comprendono passeggino, seggiolino auto e navicella auto. Cliccando sul nome delle aziende, si andrà alle rispettive pagine web in cui reperire le informazioni necessarie.
Di seguito i modelli coinvolti:

Chicco
Auto Fix
Synthesis

Peg-Pérego
TRIFIX K car seat
CULLA AUTO travelcot
YOUNG AUTO travelcot
MARTINELLI AUTO travelcot
Universal Kit Auto       

Brevi
Smart

Inglesina
Magellano

2 Commenti a “Richiamo per quattro marchi di seggiolini auto”

  1. Valentina ha detto:

    il modello ed il link inglesina sono errati ecco il link giusto!!
    http://www.inglesina.it/it/service-center/huggyservice

    il modello è HUGGY

    ciao

  2. costante ha detto:

    Perché non obbligare i fabbricanti di automobili a produrre per tutte le auto un sedile posteriore che inglobi una struttura che all’occorrenza diventi seggiolino sicuro, con caratteristiche unificate per tutte le auto? con un piccolo incremento di spesa si otterrebbe un enorme vantaggio per tutti. (Stesso ragionamento vale per il telefono in viva-voce, ma scusate se questo è fuori dallargomento seggiolino). Globalmente le vite risparmiate sarebbero moltissime.
    Di questi temi dovrebbero farsi paladine le associazioni dei consumatori, in maniera propositiva e preventiva forte , e non solo come spesso avviene , a denuncia , pur utile ma con scarso impatto , di fatti già avvenuti.