Carpooling.it: dal 2010 condivisi 64 mln di kilometri

E’ cresciuta la sensibilità degli italiani verso forme più sostenibili di trasporto. Complici la crisi e il caro carburante, cresce, infatti, il numero di connazionali che sceglie la formula dell’auto di gruppo per spostamenti di media e lunga percorrenza. Secondo i dati di carpooling.it, dal lancio del servizio nel 2010, in Italia sono stati condivisi 64 milioni di kilometri, con un risparmio di 3,5 milioni di litri di carburante e 7.000 tonnellate di CO2. Un bilancio positivo che attesta lo sviluppo del carpooling anche nel nostro Paese e ci colloca, a livello europeo, al terzo posto dopo Germania e Francia.

Ad utilizzare il servizio di carpooling in Italia sono prevalentemente uomini (circa il 68,5%), ma le registrazioni al femminile sono in crescita. In Europa, la ripartizione della community dei carpooler è più equa: 47% uomini e 53% donne. Gli utenti italiani hanno un’età compresa tra i 25 e i 34 anni, come i connazionali europei;  sono per lo più studenti, impiegati e liberi professionisti.

Si scelgono i viaggi in auto condivisa per risparmiare fino al 75% rispetto al viaggio in solitaria: in carpooling, per esempio, si può andare da Roma a Milano con 30€.

Comments are closed.