Confconsumatori Sicilia presenta guida “Liberi di volare”

Un manuale per volare “liberi” dai disservizi e per far conoscere i diritti dei passeggeri del trasporto aereo, spesso alle prese con ritardi, cancellazione di voli, perdita di bagagli. L’iniziativa è di Confconsumatori Sicilia che ha presentato il manuale “Liberi di Volare: I diritti dei passeggeri nel trasporto aereo” durante un convegno che si è svolto venerdì 31 maggio nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania.

La guida intende tutelare i passeggeri di fronte a cancellazioni del volo, imbarco negato, ritardi lievi e prolungati, smarrimento e danneggiamento del bagaglio. Spiega Calì: “Il manuale si compone di più parti. La prima è relativa alla normativa: il regolamento comunitario 261/2004, la Convenzione di Montreal e il regolamento per le persone a mobilità ridotta. La seconda riguarda il formulario: abbiamo inserito 14 tipi di lettere in base alla casistica in cui può incappare il passeggero. La terza concerne la giurisprudenza, per cui abbiamo inserito sia le sentenze della Corte di Giustizia Europea, in generale, sia sentenze di giudici di pace che hanno riconosciuto concretamente il diritto di avere corrisposto un indennizzo, un risarcimento a passeggeri siciliani. L’ultima parte dell’opuscolo – conclude Calì – espone i provvedimenti dell’Antitrust, che in più occasioni ha sanzionato compagnie e agenzie per comportamenti o pratiche commerciali scorrette e ingannevoli. Si tratta di casistica significativa e presentarla consente ai passeggeri di non trovarsi più in una condizione di subalternità”.

Comments are closed.