Degrado Roma, Adoc: su via dei Fori Imperiali ambulanti ogni 50 metri

L’Adoc denuncia il degrado di alcune aree del centro di Roma, invase dai camion bar ambulanti. Ad esempio, nell’area compresa tra l’uscita della metro Colosseo fino a Largo Ricci, nell’area appena pedonalizzata, l’Associazione ha contato ben 8 stazioni ambulanti. 

“Dall’uscita della metro Colosseo fino a L.go Corrado Ricci sono disseminati camion bar in media ogni 50 metri, considerando che il tratto di strada è lungo 400 metri e sono presenti 8 camioncini – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc –  la tanto pubblicizzata pedonalizzazione dei Fori è stata destinata ai cittadini o ad aumentare la vendita dei panini? Va considerato inoltre che la zona continua ad essere trafficata, tra autobus, taxi e vetture di servizio, e che i lavori in corso riducono sensibilmente lo spazio a disposizione per i cittadini. Bisogna fermare il degrado urbano che ha devastato Roma, e uno dei principali interventi deve essere il divieto di sosta per i camion bar davanti ai principali monumenti e zone di interesse storico, culturale e artistico. E’ assurdo che tutte le principali aree “turistiche” e storiche di Roma, non solo la zona del Colosseo e dei Fori Imperiali, siano invase dai camion bar. Pensiamo a Villa Borghese, a Trinità dei Monti. Occorre, al più presto, porre uno stop a questa forma di commercio e rilanciare l’immagine della Capitale nel mondo.”

Comments are closed.