Italo, dal 2 novembre a bordo anche i cani di grossa taglia

Anche i cani di grossa taglia (superiori ai 10 kg) potranno viaggiare in treno ad Alta Velocità: dal 2 novembre 2012 Italo offre un nuovo servizio, che sarà sperimentato fino al 31 gennaio per valutarne la riuscita. A bordo di tutti i treni, i cani saranno ammessi dalle ore 10 alle 16, per evitare gli orari di affollamento. E’ possibile prenotare il servizio a partire dal 1° novembre, con 24 ore di anticipo sulla data del viaggio, attraverso il Contact Center Pronto Italo (060708).

Il prezzo per il trasporto del cane sarà pari al 30% del Biglietto Base o Economy di Smart e Prima (a seconda della disponibilità), e pari a 20 euro, prezzo fisso, qualora il proprietario scelga di viaggiare nel Salotto di Club. Il servizio ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Salute, ed è stato studiato e condiviso con la Enpa e la Lav, con l’Associazione nazionale dei medici veterinari italiani (ANMVI) e con la Federazione nazionale Ordini veterinari italiani (FNOVI). Questa collaborazione ha consentito la messa a punto di un’iniziativa che fa attenzione sia al viaggiatore con il cane (e all’animale stesso, evitandogli situazioni di stress) sia ai viaggiatori che non amano la convivenza con gli animali: visualizzando la mappa del treno su internet, potranno individuare le carrozze e i posti su cui sono ammessi gli animali.

Ci sono poi una serie di regole, anzi un vero decalogo, che il proprietario dovrà rispettare: tenere sempre al guinzaglio il proprio cane, portare con sé una museruola rigida o morbida da far indossare nelle fasi di salita e discesa dal treno o su richiesta del personale NTV, e il certificato di iscrizione all’anagrafe canina. A bordo del treno i cani avranno a disposizione un loro spazio e il proprietario riceverà in omaggio una borsa (I love dog) che contiene un tappetino igienizzante, realizzato con polimeri superassorbenti e antiodore dove il cane potrà accucciarsi.

Un commento a “Italo, dal 2 novembre a bordo anche i cani di grossa taglia”

  1. manola ha detto:

    é inauditoooo!!! e gli allergici???? devono morire vero?????