Italo, dal treno all’auto elettrica contro lo smog di Roma

Dal treno all’auto elettrica per rispettare l’ambiente e non aggiungere altro smog alla città di Roma. E’ il progetto di mobilità ecosostenibile nella Capitale lanciato oggi da Ntv, la compagnia ferroviaria di Montezemolo, e dalla Hertz, la prima compagnia di autonoleggio che ha introdotto veicoli elettrici e veicoli ibridi negli Stati Uniti, in Cina ed ora anche in Italia. Il progetto si chiama ElectriCity e permette ai viaggiatori di Italo di noleggiare a condizioni privilegiate una smart fortwo electric drive nelle agenzie Hertz delle stazioni di Roma Tiburtina e Roma Ostiense. Le auto elettriche possono essere prenotate, con lo sconto Italo, a partire da 8 euro l’ora attraverso il sito www.hertzitalo.it.

Le vetture avranno accesso libero alle zone ZTL e potranno essere parcheggiate gratuitamente in tutte le strisce blu; si ricaricano grazie alle apposite colonnine fornite da Enel. La due posti a zero emissioni è alimentata con una batteria al litio prodotta da Tesla Motors Inc. e può essere ricaricata anche attraverso le normali prese di casa (220V). Una ricarica completa è sufficiente per percorrere 135 km, e per questo è particolarmente adatta agli spostamenti in città.

Il progetto Hertz-NTV risponde al “Manifesto per Roma Capitale”, che ha tra gli obiettivi l’impegno ad aumentare il numero di veicoli elettrici circolanti e di mettere in atto iniziative per la sostenibilità nella Capitale. “Grazie alla nostra partnership con Italo-NTV, i clienti potranno facilmente scendere dal treno e raggiungere la loro destinazione finale guidando un’auto elettrica che unisca l’efficienza alla piacevolezza di guida – ha spiegato Massimiliano Archiapatti, General Manager, Hertz Italia – La smart fortwo electric drive infatti è la soluzione perfetta per muoversi in una città come Roma e l’intero progetto aiuterà la realizzazione degli obiettivi del Manifesto di Roma Capitale.”  

“Italo è un treno ecologico, progettato con le tecnologie più innovative ed efficienti – ha precisato Giuseppe Sciarrone, amministratore delegato di NTV – La nostra ambizione è offrire un modo più sostenibile di viaggiare e il treno è oggi il mezzo meno inquinante per farlo. Italo consuma meno energia, ha un ridotto impatto acustico ed è costruito con il 98% di materiali riciclabili, proprio a testimonianza del nostro forte impegno nella tutela dell’ambiente. Grazie alla partnership con Hertz siamo lieti di poter offrire ai nostri viaggiatori una soluzione efficiente ed ecosostenibile per muoversi anche in città una volta scesi dal treno”.

Comments are closed.