Lufthansa, sciopero personale: cancellati voli in partenza da Fiumicino

Altra giornata nera per i trasporti.  Oggi tocca ai passeggeri di voli Lufthansa: la compagnia tedesca ha cancellato praticamente tutti i voli in partenza dall’aeroporto di Fiumicino a causa dello sciopero del personale di terra e di bordo. Su 14 voli Lufthansa previsti in partenza oggi dall’aeroporto Leonardo da Vinci ne è rimasto operativo uno soltanto, l’LH3199 delle ore 9.45 diretto a Berlino. A subire disagi oltre 1.500 passeggeri: alcuni sono stati contattati nei giorni scorsi dalla compagnia e spostati, dove possibile, su voli alternativi operati da altri vettori; a quelli rimasti a terra è stato fornito un vaucher per un pernottamento in albergo in attesa della nuova partenza programmata per domani, 23 apile.

In totale, Lufthansa ha cancellato 1.755 voli. Su 1.650 a medio-corto raggio in Europa, solo 20 sono decollati mentre per quelli a lungo raggio sono operativi 12 su 70, secondo quanto comunica la stessa compagnia tedesca. Lufthansa punta a ridurre i costi eliminando 3.500 posti di lavoro.

Comments are closed.