Roma, Adoc a Marino: intervenire sulla mobilità

“Ci congratuliamo con il nuovo Sindaco di Roma Ignazio Marino per la sua elezione, certi e fiduciosi che saprà operare perfettamente e rapidamente per rilanciare la Capitale”. Con queste parole Lamberto Santini, presidente dell’Adoc, commenta l’elezione a Sindaco di Roma del candidato del centro sinistra, Ignazio Marino. Il Presidente indica contestualmente alcune priorità: la mobilità e la sicurezza stradale.

“Roma ha bisogno di una nuova concezione di mobilità che soddisfi i bisogni dei propri cittadini, ancora oggi letteralmente “ostaggi” della città, soprattutto nelle vie consolari da e verso la Capitale” afferma Santini aggiungendo che “vanno ripensati anche i collegamenti con gli aeroporti, puntando alla rivalutazione di aree storicamente e culturalmente importantissime come Ostia Antica lasciate colpevolmente fuori dai circuiti turistici. Inoltre va risolto, una volta per tutte, il problema relativo alle buche, che rallentano la viabilità e aumentano sensibilmente i rischi sia per automobilisti e motociclisti che, soprattutto, per i pedoni”.

Comments are closed.