Sciopero trasporti, a Roma si attende stop di 24 ore per venerdì

Si attende un altro venerdì nero per i trasporti della Capitale: il prossimo 24 maggio sciopero di 24 ore del trasporto pubblico proclamato dall’Unione sindacale di base (Usb) per i dipendenti Atac e di un’azienda del Consorzio Roma Tpl (la Trotta Bus service). Dalle 8.30 alle 17 e poi dalle 20 a fine giornata, con la salvaguardia delle fasce di garanzia, saranno a rischio bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.
Per quanto riguarda le linee periferiche gestite da Roma Tpl a essere interessate allo sciopero sono solo otto quelle gestite da Trotta Bus Service Spa sempre dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine giornata: nel dettaglio le linee sono:077, 218, 702, 720, 721, 764, 767 e 768. Intato, per consentire l’avanzamento dei lavori della metro C, in piazza del Colosseo, la fermata delle linee 53-75-80-85-87-117-175-186-271-571-810 e il collegamento B60 e N2, viene temporaneamente spostata in avanti di 70 metri. Lo comunica Agenzia per la mobilità.

Comments are closed.