Tpl, in corso audizioni dell’Autorità di regolazione

Si è svolta ieri a Torino l’audizione dell’Autorità di regolazione dei trasporti sul documento contenente le questioni regolatorie sulle procedure di gara per l’affidamento in esclusiva dei servizi di Trasporto Pubblico Locale (TPL), posto in consultazione dal 3 luglio scorso, nell’ambito dell’indagine conoscitiva avviata dall’Autorità il 16 gennaio 2014 sui servizi di trasporto passeggeri, con particolare riferimento ai servizi di TPL.

Nel corso dell’audizione – cui hanno preso parte circa 40 fra rappresentanti di aziende di trasporto, Regioni, Comuni, agenzie per la mobilità, associazioni d’impresa, consumatori, utenti ed esperti del settore -gli intervenuti hanno illustrato le proprie osservazioni sul documento dell’Autorità, rispetto al quale tutti i soggetti interessati hanno comunque tempo fino al 5 agosto prossimo per esprimere, in forma scritta, opinioni e commenti puntuali, inviando i propri contributi alla casella di posta elettronica certificata dell’Autorità pec@pec.autorita-trasporti.it

L’audizione di oggi ha permesso ai soggetti invitati d’illustrare, in particolare, le proprie posizioni sulle quattro principali tematiche oggetto della consultazione: A) ambiti di servizio pubblico e metodi più efficienti per finanziarli. B) schemi dei bandi delle gare per l’assegnazione dei servizi di trasporto in esclusiva. C) individuazione dei criteri per la nomina delle commissioni aggiudicatrici. D) definizione delle convenzioni da inserire nei capitolati delle medesime gare.

Comments are closed.